MI Games, presentata l'edizione 2019: si parte il 28 maggio

Il tour multi sport più grande d'Italia porterà basket, calcio, beach volley e videogame in sette città

MI Games, presentata l'edizione 2019: si parte il 28 maggio

MI GAMES è il tour multi sport più grande d'Italia, che porta il basket 3vs3, il calcio 5vs5 e il beach volley 4vs4 e i valori dello sport nelle principali piazze italiane.

Le tappe di quest'anno sono: Milano (dove ieri, al Centro Masseroni, è stata presentata l'edizione 2019 affrontando tanti temi: rapporto con le città, sport femminile, lo sport “di strada”, progetti futuri, social responsibility con l’iniziativa Mi Games Rwanda e Mi Games Congo), Torino, Roma, Napoli, Genova, Lignano Sabbiadoro e Santa Margherita Ligure, con l’aggiunta delle Mi Games Finals. La manifestazione, nata nel 2014, comprende diverse discipline: calcio, basket, beach volley e pallanuoto e coinvolge ragazzi dai 16 anni in su.

MI Games, presentata l'edizione 2019: si parte il 28 maggio

Il suo claim “Live The City, Live the Sport” racchiude in sé l’idea di come si possa fare sport e, insieme, vivere la città. Il tour italiano, che avrà inizio il 28 maggio a Milano e si concluderà l'8 settembre con le Finali, coinvolgerà, in 45 giorni di sport, circa 8 000 atleti.

Il format del torneo è dinamico, le partite sono brevi e si susseguono, impegnando le squadre un solo giorno alla settimana. Durante la giornata conclusiva di ogni tappa, i migliori si contendono la vittoria finale.

La novità di quest'anno è l'introduzione ufficiale dei videogiochi: è previsto infatti anche un torneo di Mario Kart 8 Deluxe per Nintendo Switch.

TAGS:
Mi games 2019
Milano
Calcio
Beach volley
Basket

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X