TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Nba: Belinelli brilla ma esulta Phoenix, Cleveland ritrova la luce con Thomas

Rimonta nel finale dei Suns su Atlanta. I Cavs tornano al successo superando i Blazers

Nba: Belinelli brilla ma esulta Phoenix, Cleveland ritrova la luce con Thomas

Nel giorno del rientro di Isaiah Thomas i Cavaliers tornano a vincere dopo tre sconfitte consecutive: Portland va al tappeto 127-110 e Cleveland può riprendere la corsa su Boston nella Eastern conference. È notte fonda invece per gli Hawks a cui non bastano i 16 punti di Marco Belinelli nella sconfitta contro i Suns: Phoenix rimonta allo scadere passando 104-103. Lou Williams trascina i Clippers nel successo contro Memphis (113-105)

Cleveland Cavaliers-Portland Trail Blazers 127-110
Riprende la corsa di Cleveland, a secco di vittorie da prima di Natale. Contro Portland il risultato resta in bilico solo fino a metà gara, poi i Cavs trascinati da LeBron James (24 punti), Kevin Love (19) e Isaiah Thomas (17 alla sua prima in squadra) prendono il largo. Per i Blazers non bastano i 25 punti di Damian Lillard e un ottimo Jusuf Nurkic, Cleveland mette la freccia dal terzo quarto e diventa inarrestabile fino al 127-110 finale.

Phoenix Suns-Atlanta Hawks 104-103
Non bastano i 16 punti di Marco Belinelli per evitare la sconfitta ad Atlanta. Gli Hawks sprecano clamorosamente nel finale certi di avere la partita in pugno e subiscono il ritorno di Phoenix. Dal 91-100 si spegne la luce e sale in cattedra Devin Booker, che corona una prestazione da 34 punti complessivi trascinando quasi da solo i Suns alla rimonta.

New York Knicks-San Antonio Spurs 91-100
La vittoria contro i Pelicans aveva solo illuso i Knicks, che contro San Antonio riprendono la caduta libera trovando la quinta sconfitta nelle ultime sei partite. Gli Spurs ipotecano la vittoria dal secondo quarto, sopra le righe LaMarcus Andridge (29 punti) e Kawhi Leonard (28 punti, 8 rimbalzi e 4 assist) per un blitz a Madison Squadre Garden che vale il momentaneo terzo posto in Western Conference.

Sacramento Kings-Charlotte Hornets 111-131
Gli Hornets non concedono sconti e chiudono la gara nei primi due quarti. Troppo il margine di +20 per credere in un ritorno di Sacramento che non cerca mai una vera reazione. I Kings vanno al tappeto nonostante un buon Zach Randolph (24 punti e 10 rimbalzi) e incassano la quinta sconfitta in sei gare.

Los Angeles Clippers-Memphis Grizzlies 113-105
Brilla la luce di Lou Williams nel successo dei Clippers su Memphis. La guardia chiude con 33 punti a referto regalando a Los Angeles la quarta vittoria di fila, la sesta in sette partite, al termine di una gara in equilibrio fino all’ultimo quarto. I Grizzlies sembrano reggere punto su punto fino a quando Sam Dekker e Jawun Evans non decidono di regalare il massimo vantaggio all’inizio dell’ultima frazione.

TAGS:
Basket
Nba
Belinelli
Cleveland

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X