Calcio

Notizie dal mondo del calcio

Tutte le news in tempo reale

Tempo reale

Le news di giornata

MILAN, E' COMMISSO IL MISTER X

Il futuro del Milan è una grossa incognita in questo momento. Tra l'attesa per la sentenza Uefa e il capitolo per l'ingresso di un nuovo socio per risolvere i problemi attuali del club, si stanno facendo strada i rumours di una trattativa segreta con Rocco Commisso, patron dei NY Cosmos. Secondo quanto filtra dalla Grande Mela l'imprenditore di origini italiane sarebbe il Mister X che ha già visionato i conti societari e proverà a diventare socio.

ELEZIONI FIGC, ABETE: "ASPETTIAMO LE VALUTAZIONI DEL COMMISSARIO"

"C'è una richiesta delle componenti che è stata formulata il 18 maggio, nell'aspettativa che potesse esserci un'elezione prima della fine dell'estate, quindi entro il 15 agosto. Poi occorrerà vedere le valutazioni che farà il commissario straordinario e come evolverà la situazione nei prossimi giorni". Così Giancarlo Abete, candidato alle guida della federazione, rispondendo a margine della cerimonia di consegna delle benemerenze sportive della Lega nazionale dilettanti. "Come abbiamo avuto modo di chiarire - ha specificato l'ex numero uno federale riferendosi al rischio di sua incandidabilità in base a una legge dello Stato sul limite dei mandati - l'importante è che si svolgano le elezioni. Non ho mai visto una modalità in cui ci si preoccupa di chi si candida, perché nella fattispecie non c'è neanche un'autocandidatura ma una candidatura fatta dalle componenti elettive, quindi il problema centrale non è quello relativo alla ineleggibilità o meno della singola persona, ma la convocazione dell'assemblea". "Una volta convocata l'assemblea - ha concluso Abete - si farà una valutazione da parte degli interessati se ci sono le condizioni di eleggibilità, mi sembra che da questo punto di vista le due cose siano separate. Anche perché non ci sono note ufficiali del Coni ma solo telefonate fatte in giro dalle persone".

CESENA, CHIESTO IL FALLIMENTO

La Procura della Repubblica di Forlì ha chiesto il fallimento dell'Associazione Calcio Cesena, proprio mentre la società calcistica tenta di salvarsi con un piano di ristrutturazione dei debiti. La richiesta è stata presentata al Tribunale mercoledì scorso, 20 giugno, dopo che il giorno prima l'Agenzia delle Entrate aveva respinto per la seconda volta una richiesta di transazione fiscale basata sul dimezzamento del debito con l'Erario (circa 40 milioni) e la sua rateizzazione in vent'anni. La data dell'udienza in cui sarà discussa l'istanza della procura non è stata ancora fissata, ma nel frattempo il Cesena ha presentato una nuova richiesta di transazione all'Agenzia delle Entrate. Non è questo l'unico grosso problema del Cesena, a una settimana dalla scadenza del termine per l'iscrizione al campionato di serie B: davanti al Tribunale delle Imprese di Bologna venerdi' prossimo inizierà una causa promossa dalla Figc sulla base di un'ispezione della Covisoc che aveva rilevato irregolarità compiute dagli amministratori. La Federazione chiede un accertamento dei fatti e, se confermati, il commissariamento della società.

FIGC, FABBRICINI: "ASSEMBLEA ENTRO FINE SETTEMBRE"

Con Cosimo Sibilia e Giancarlo Abete "non c'è alcun tipo di contrapposizione, le loro parole sono perfette. Soltanto il rispetto di certi tempi e certe procedure. Ricordiamoci che la Federcalcio è una federazione del Coni". E' quanto tiene a specificare il commissario straordinario della Figc, Roberto Fabbricini a margine della cerimonia di consegna delle benemerenze sportive della Lega nazionale dilettanti svolta oggi a Roma, riferendosi agli interventi del numero uno della Lnd e dell'ex presidente federale in cui avevano parlato di ritorno al dialogo per riportare il mondo nel calcio alla normalità. Sui tempi dell'assemblea elettiva: "Dobbiamo aspettare il consiglio nazionale del Coni (10 luglio, ndr) - ha aggiunto - dopodiché c'è tutta la cronoscalata verso le elezioni. Io penso che sarà prima della fine di settembre". Quanto all'incandidabilità di Abete: "Sono tutte cose che devono essere valutate. Io l'ho saputo leggendo i giornali. Io mi rimetto a quello che mi diranno gli uffici legali del Coni e delle federazioni".

FIGC, SIBILIA: "ABBIAMO NUMERI E IDEE, PARLI IL VOTO"

"Abbiamo non solo la forza numerica, ma anche le ragioni delle nostre idee a darci la spinta per il rinnovamento". Cosi' il presidente della Lega nazionale Dilettanti a proposito delle elezioni per la presidenza della Figc. "Chiediamo rispetto - aggiunge sul suo profilo twitter - vogliamo che a parlare sia la democrazia, che sia data la possibilita' alla base di esprimersi. Essere dilettanti vuol dire essere al servizio dello sport e quindi del nostro Paese. Oggi e' un giorno di festa perche' premiamo societa' e dirigenti che con il loro volontariato rappresentano la spina dorsale dello sport italiano".

Le news di giornata

CAMPIONATO UNDER 16, INTER CAMPIONE D'ITALIA

Altro trionfo a livello giovanile per l'Inter. Dopo lo scudetto Primavera (vittoria contro la Fiorentina) e quello Under 15 (vittoria per 5-0 sulla Juve), ecco la conquista del campionato Under 16. La squadra nerazzurra di Bonacina batte 3-0 la Juventus e firma il tris di Scudetti. A decidere l'incontro sono le reti di Esposito, Sakho e Oristanio

MILAN, FAMIGLIA RICKETTS: "PROGETTO A LUNGO TERMINE"

I Ricketts escono allo scoperto sul Milan, chiarendo che l'offerta non vede coinvolto solo Thomas Ricketts ma l'intera sua famiglia, che ha in mente "un progetto strutturato, a medio lungo termine". E' il messaggio che i Ricketts inviano in Italia tramite Edelman, l'agenzia a cui si sono appena affidati per la comunicazione nella trattativa per il club. Sessantaseiesima famiglia più ricca degli Usa secondo Forbes, i Ricketts assicurano di credere in questa avventura e di impegnarsi in un progetto "step by step".

MILAN DONNE: CAROLINA MORACE NUOVO ALLENATORE

A pochi giorni dall'ufficialità della sua nascita, il Milan ha scelto l'allenatrice con cui esordira' nella serie A femminile nella prossima stagione. Il Milan comunica infatti "di aver affidato la guida tecnica della Prima squadra femminile, che dalla prossima stagione disputerà il campionato di Serie A, a Carolina Morace. L'allenatrice ha trovato un accordo biennale con il Club rossonero". Carolina Morace è stata una grande calciatrice italiana. Da attaccante ha giocato in club come Verona, Lazio, Reggiana e Modena, vincendo 12 scudetti e per 13 volte la classifica capocannonieri di Serie A. In Nazionale ha collezionato 153 presenze: memorabile quella del 18 agosto 1990 contro l'Inghilterra, quando è stata l'unica a segnare quattro gol a Wembley.

ATALANTA, LE NUOVE MAGLIE IL 28 GIUGNO

Non solo la nuova campagna abbonamenti, presentata ieri sul sito ufficiale, e i volti nuovi nell'organico di Gian Piero Gasperini, come Marco Tumminello annunciato oggi. L'Atalanta, prima di rimettersi al lavoro dal prossimo 4 luglio in vista dell'Europa League nelle fase dei turni di qualificazione e del campionato, anticipa i tempi apprestandosi a togliere i veli anche alle nuove divise di gara per la stagione 2018-2019. Lo farà venerdi' 28 giugno alle ore 13, al ristorante Roof Garden di Bergamo. E se la campagna per i tesseramenti alle partite casalinghe ha un nome, "Con te, sempre", il club di Antonio Percassi l'ha dato anche alla presentazione delle maglie (la prima, quella da trasferta e la terza) che avranno come sponsor tecnico il confermatissimo Joma e come sponsor di maglia Radici Group, nella scorsa stagione presente solo in Coppa Italia ed Europa League (in campionato c'era Veratour): "I vostri colori da sempre".

EUROPA LEAGUE: PER ATALANTA POSSIBILE INVERSIONE DI CAMPO

L'Atalanta annuncia che, secondo quanto comunicato dall'Uefa, in caso di passaggio del turno del FK Sarajevo e del FK Zeljeznicar (altra squadra bosniaca di Sarajevo), verrà invertito il calendario del secondo turno di qualificazione all'Europa League 2018-2019. Pertanto, si legge in una nota sul sito dei bergamaschi, giovedì 26 luglio la gara d'andata sarebbe Atalanta-Fk Sarajevo, mentre giovedì 2 agosto la gara di ritorno sarebbe FK Sarajevo-Atalanta. La variazione, secondo le disposizioni dell'Uefa, è consentita per evitare la concomitanza di due partite nella stessa città e si attuerà solo nel caso in cui passeranno il primo turno di qualificazione sia il FK Sarajevo (impegnato con gli armeni del FC Banants), sia il FK Zeljeznicar (impegnato con gli estoni del JK Narva Trans).

LEGA SERIE B, BEDIN: "DIRITTI TV? DIVERSI PLAYER SONO INTERESSATI, CHIUSURA A GIORNI"

"E' un momento particolare per quanto riguarda i diritti tv della Serie B, il presidente Balata è impegnato in una serie di incontri continuativi che dovrebbero portare, entro pochi giorni, a chiudere il discorso per il prossimo triennio". Lo ha detto direttore generale della Lega Serie B Paolo Bedin, a margine della presentazione del nuovo sponsor del campionato BKT, parlando della situazione relativa alla vendita dei diritti tv del campionato cadetto. "Ci sono diversi player interessati, tradizionali come Sky, ma anche nuovi player internazionali e innovativi. Tutte le opzioni sono aperte e la decisione finale sarà presa nella prossima assemblea (in programma il 29 giugno, ndr)", ha aggiunto Bedin che a fine luglio lascerà il suo incarico nel campionato cadetto per diventare nuovo direttore generale del Vicenza in Lega Pro. "Sul valore c'è ancora margine di crescita, ma negli ultimi dieci anni lo abbiamo quasi quadruplicato e siamo in linea con le altre seconde divisioni in Europa", ha concluso il dg della Lega B.

IL MUSICISTA CASTRO: ECCO IL PRIMO SINGOLO

Lucas Castro ha una doppia vita: instancabile incursore di centrocampo nel Chievo, cantautore fuori dal campo. Una passione coltivata fin da bambino, portata avanti suonando la chitarra in vari gruppi di cumbia, e diventata più grande oggi con il suo primo singolo: sole d'estate.

FRANCO BARESI: "CHE DISASTRO SAMPAOLI"

Dopo il disastro dell'Argentina, l’opinione si divide tra chi ce l’ha con Lionel Messi e chi con Jorge Sampaoli, commissario tecnico. Del secondo gruppo fa parte l’eterno numero 6 rossonero, Franco Baresi, che sul proprio account Twitter commenta così: “Rispetto per l’Argentina. Disastro Sampaoli”. Insomma, l’ex difensore ha le idee chiare