Champions, Scholes e Hargreaves contro Szczesny: "E' il punto debole della Juventus"

I due ex dello United non hanno risparmiato le critiche all'estremo difensore polacco

Champions, Scholes e Hargreaves contro Szczesny: "E' il punto debole della Juventus"

Un'indecisione che ha portato all'autorete di Alex Sandro ed è costata punti alla Juventus. Szczesny è sul banco degli imputati per la sconfitta contro il Manchester United. L'estremo difensore è stato criticato dall'ex Red Devils Scholes: "Non ha fatto bene il suo lavoro, è il loro punto debole". Poi anche Hargreaves ha rincarato la dose, avvertendo la Juve: "Chi ha mai vinto la Champions senza un portiere di livello mondiale?".

Dure ed aspre critiche contro il portiere polacco che, tradito dalla traiettoria del cross spiovente in area di rigore, ha prima fatto un passo in avanti salvo poi tornare verso la porta. La lettura errata della situazione lo ha colto impreparato alla presa del pallone, con un rimpallo che ha beffato i bianconeri per il gol del 2-1. "Avrebbe potuto uscire, ma è stato indeciso. Ha faticato per cinque anni all’Arsenal e non mi sembra che sia migliorato", la sentenza dell'ex centrocampista dello United Paul Scholes ai microfoni di BT Sport.

Nonostante siano stati i primi due gol subiti in Champions da Szczesny in questa stagione, anche Hargreaves appoggia la tesi dell'ex compagno. Analizzando la sconfitta, l'ex difensore ha anche ipotizzato il rammarico bianconero per l'addio di Buffon: "Questa squadra si è preparata per vincere la Champions League e le persone dietro le quinte staranno pensando di aver perso delle chances, ora che Buffon se ne è andato".

TAGS:
Champions league
Juventus
Manchester united
Szczesny
Scholes
Hargreaves

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X