TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Zamparini da primato: paga un cono gelato 10mila euro

E' la sanzione del Giudice sportivo di Serie A al Palermo per quel cono che ha colpito l'arbitro. Non si fa

Zamparini da primato: paga un cono gelato 10mila euro

Un cono gelato da 10mila euro non si era mai visto. E nemmeno pagato. Non un cono talmente grande da valere tutti quei soldi, questo no. Stiamo parlando di un cono gelato "normale", di quelli che si acquistano dove capita che li vendano. Solo che stavolta il prezzo da Guinness si riferisce al mondo in cui il cono in questione è caduto: ovvero il mondo del calcio. Dove i prezzi (il calciomercato insegna) sono alle stelle e stanno ancora salendo.
Ebbene, questo cono da 10mila euro è quanto dovrà pagare (pagarlo) Maurizio Zamparini per quanto è accaduto nel corso del match di ieri tra Palermo e Foggia, valido per la 25.ma giornata di Serie B e vinto dai pugliesi per 2-1. Il club siciliano è stato sanzionato dal giudice sportivo di Serie B con la multa di 10mila euro a causa di un cono gelato lanciato all'indirizzo dell'arbitro Abbattista, senza tuttavia provocare lesioni. "Ammenda di euro 10.000,00 alla Soc. Palermo per avere, al 23° del secondo tempo, lanciato un cono gelato che colpiva il direttore di gara, senza conseguenze lesive", questo quanto si legge nel comunicato ufficiale.

TAGS:
Calcio
Serie b
Palermo
Arbitro

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X