TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Liga: Atletico Madrid sul velluto, vince anche il Real

Tris al Levante dei Colchoneros che passano con Correa, Griezmann e Torres. I Blancos vincono a Malaga con le reti di Isco e Casemiro

Liga: Atletico Madrid sul velluto, vince anche il Real

L'Atletico Madrid manda al tappeto (3-0) anche un Levante in piena lotta salvezza ma rinato dall'arrivo di Paco Lopez in panchina. Nella 32esima giornata di Liga i Colchoneros mettono le ali con Correa (33’), Griezmann (48’) e Torres (77’). Atletico sempre secondo, con il Real Madrid terzo a quattro punti di distanza dopo la vittoria 2-1 in casa del Malaga: a segno Isco (29') e Casemiro (63') per i Blancos, poi Rolan (93').

ATLETICO MADRID-LEVANTE 3-0

L’Atletico sente il secondo posto sempre più vicino, ma al Wanda Metropolitano l’ostacolo Levante era tra i più temuti alla vigilia: gli ospiti cadono non senza lottare, mettendo fine alla serie di cinque risultati utili consecutivi in campionato e trovando la prima sconfitta con Paco Lopez in panchina. I primi minuti sono largamente dominati dai Colchoneros, che provano ad andare in vantaggio due volte con Correa e poi con Griezmann, trovando sempre la retroguardia del Levante pronta a sventare la minaccia. Il primo squillo ospite è di Roger Martì, che nell’arco di un minuto a cavallo di metà frazione manca per due volte consecutive il bersaglio. Correa fa le prove del vantaggio chiamando in causa Olazabal, poi lo trova al 33’ con un destro indirizzato all’angolino su cui l’estremo portiere ospite non può nulla.

l gol dell’Atletico non cambia l’inerzia della partita e il pallino del gioco resta di esclusiva proprietà dell’undici di Simeone, Moralez chiama per la prima volta in causa Oblak nelle battute finali del primo tempo, ma a inizio ripresa arriva anche il sigillo definitivo: Vrsalijko serve Griezmann e il francese da buona posizione non sbaglia. Al 48’ i tre punti per l’Atletico sono in cassaforte. Il Levante però vuole crederci e inizia a giocare con il baricentro più alto, i Colchoneros ne approfittano e calano anche il tris: al 77’ Torres colpisce di destro dal cuore dell’area di rigore per il gol che fissa il risultato sul definitivo 3-0.

MALAGA-REAL MADRID 1-2

Serve una vittoria al Real Madrid per continuare a inseguire il secondo posto dell'Atletico. Zidane fa rifiatare Cristiano Ronaldo, non convocato dopo le imprese di Champions League contro la Juventus, tenuto inizialmente in panchina a favore di un tridente formato da Lucas Vazquez, Benzema e Asensio. Dall'altra parte i padroni di casa del Malaga, fanalino di coda del campionato, con Diego Rolan, Adrian Gonzalez e Gonzalo Castro alle spalle di Ideye. Il Real Madrid inizia subito con il piede ben pigiato sull'acceleratore, la prima occasione capita a Kovacic che ci prova con un colpo di testa, parato da Jimenez. Poco dopo Lucas Vazquez conclude forte ma purtroppo alto. Occasione per Benzema, ma al 29' è Isco a sbloccare il risultato con un perfetto calcio di punizione.

Il Real cala un po' d'intensità e permette al Malaga di tentare la via della rete in un paio di circostanze: Rosales e Iturra per poco non sorprendono Keylor Navas. Nella ripresa, però, ecco che il Real Madrid raddoppia con Casemiro al minuto 63, con una conclusione da distanza ravvicinata. Nel finale ci prova anche Sergio Ramos ma la sua puntata ravvicinata viene intercettata dal portiere del Malaga. In pieno recupero arriva la rete di Diego Rolan, con una bella girata volante da centro area, che dimezza lo svantaggio per i padroni di casa e fissa il punteggio sul 2-1 finale a favore del Real Madrid.

TAGS:
Liga real

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X