TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Ligue 1: Garcia batte Ranieri, Nantes-Marsiglia 0-1. Decide Ocampos

Nantes sconfitto 1-0 grazie ad un gol di Ocampos all'87'. Tatarusanu gran protagonista

Ligue 1: Garcia batte Ranieri, Nantes-Marsiglia 0-1. Decide Ocampos

Grazie ad un gol di Ocampos al minuto 87', il Marsiglia di Rudi Garcia vince 1-0 contro il Nantes di Ranieri. Primo tempo sfortunato per l'ex allenatore del Leicester, che finisce i tre cambi dopo 25’. Nel secondo tempo, nonostante un gran Tatarusanu, arriva il vantaggio degli ospiti, con l'ex Milan che batte il romeno dopo un rimpallo in area. Nel finale, i padroni di casa sfiorano l’1-1 con la traversa di Sala, ma il risultato non cambia.

Nel primo tempo, l'avvio è da montagne russe: ritmi altissimi ed occasioni da una parte e dall'altra. La prima opportunità è per gli ospiti: al 4', dal limite dell'area, Zambo Anguissa fa partire un destro attentamente ribattuto in corner da Tatarusanu, gran protagonista del primo tempo con i suoi interventi. Il Nantes risponde con Bammou, ma è attento Mandanda. Da qui, comincia il personale duello tra Thauvin e il portiere romeno: colpo di testa al 7', ma l'ex Fiorentina compie una grandissima parata.

L'inizio, per Ranieri, è da incubo: il tecnico, nel giro di 25 minuti, è costretto ad effettuare tutti e tre i cambi per gli infortuni di Rongier, Bammou e Kacaniklic, sostituiti rispettivamente da Moutoussamy al 12', Thomasson al 21' e Ilokial al 25'. Nel frattempo, il Marsiglia torna a riproporsi ancora con Thauvin, ma il suo sinistro dal limite dell'area dopo un contropiede degli uomini di Garcia finisce alto. Gli ospiti dominano in questa frazione, ma vengono costantemente fermati da uno straordinario Tatarusanu, che per la seconda volta compie un miracolo su un colpo di testa, stavolta da parte di Germain. Il primo tempo perfetto dell'ex viola si completa con la parata sul destro di N'Jie.

Nella ripresa, a partire meglio è il Nantes di Ranieri: al 54', Lima guida e conclude un contropiede con il suo sinistro, ma sbaglia clamorosamente mandando il pallone fuori. Due minuti dopo, è ancora il brasiliano a cercare la conclusione dall'interno dell'area, ancora con il mancino, ma il tiro da posizione angolata non può impensierire Mandanda, protagonista anche 3 minuti dopo quando risponde al tiro con dribbling di Diego Carlos. Al 78', la gara sembra sbloccarsi, con Thauvin che, in area, batte finalmente Tatarusanu di sinistro, ma il gol viene giustamente annullato per fuorigioco. Ancora il numero 26 converge verso il centro e prova a riprendersi la rete con il mancino, ma il romeno blocca senza problemi. E' ancora il Marsiglia a spingere: all'83', Rami raccoglie un cross di Lopes e colpisce di testa, lasciato completamente da solo in area, ma il pallone finisce di poco a lato.

Alla fine, il forcing degli ospiti viene premiato: all'86', un traversone al centro non intercettato dalla difesa del Nantes premia Ocampos, che dopo un rimpallo su Tatarusanu trova il gol del vantaggio. Il finale, però, è tutto di marca Nantes, alla ricerca del pareggio: all'89', Sala trova la traversa con un colpo di testa sugli sviluppi di un corner, e nel prosieguo dell'azione Thomasson sfiora l'1-1 in area piccola con una spaccata. Nel recupero, è ancora l'attaccante argentino ad andare a pochi centimetri dalla rete, ancora con un'incornata, ma il pallone finisce di poco a lato. Un finale sfortunato, che certifica la falsa partenza di Ranieri, a quota 0 dopo le prime due partite. A punteggio pieno, invece, Rudi Garcia, che aggancia il Lione a quota 6 in classifica.

Dopo l'esordio con sconfitta al Parco dei Principi contro il Paris Saint Germain, l'Amiens perde anche con l'Angers. Nel primo tempo, ospiti avanti con la rete al 31' di Crivelli, che batte Gurtner in uscita. L'estremo difensore di casa è protagonista in negativo anche in occasione del raddoppio: al 56', un suo errore in disimpegno genera il raddoppio di Mangani, che trova il 2-0 con un pallonetto e regala la prima vittoria agli ospiti. Con lo stesso risultato, il Bordeaux piega il Metz, salendo a quota 4 in classifica. Decidono le reti di Vada, ad un passo dall'intervallo, e Sankhare al 64'. Basta un rigore di Durmaz al 43', invece, a regalare il successo per 1-0 sul Montpellier al Tolosa, che dimentica la rimonta subita contro il Monaco all'esordio ed ottiene i primi 3 punti della stagione. A regalare il successo al St. Etienne sul campo del Caen, infine, è Hamouma, che servito nello spazio da Bamba batte Vercoutre al 67' e permette ai suoi di agganciare Lione e Marsiglia in vetta a punteggio pieno, a quota 6.

TAGS:
Calcio estero
Ligue 1
Marsiglia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X