Juve-Ajax: fermati tifosi olandesi in possesso di armi e petardi

Gli ultras sono stati intercettati al casello autostradale di Settimo Torinese

Juve-Ajax: fermati tifosi olandesi in possesso di armi e petardi

Alcuni tifosi olandesi diretti a Torino per assistere al ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Juve e Ajax sono stati trovati in possesso di armi, guanti, paradenti, petardi e fumogeni. Gli ultras sono stati intercettati dalla Digos al casello autostradale di Settimo Torinese. "Lottiamo contro ogni tipo di violenza fuori e dentro gli stadi, certi delinquenti non devono più mettere piede in un campo di calcio! Grazie alla Polizia di Torino e niente partita per i teppisti olandesi", ha commentato il ministro dell'Interno Matteo Salvini.

Lo stesso ministro degli Interni ha poi precisato: "Saranno espulsi per motivi di ordine pubblico e scortati alla frontiera domani mattina (martedì, ndr) 54 tifosi olandesi arrivati in Italia nelle ultime ore. L'allontanamento dal territorio nazionale è reso possibile dal Decreto Sicurezza".

L'attenzione è alta, a seguito degli scontri tra ultrà e forze dell'ordine avvenuti il 10 aprile ad Amsterdam, fuori dalla 'Johan Cruijff Arena'. La polizia olandese aveva risposto con cariche e idranti. Centoventi tifosi della Juve erano stati fermati con bastoni, mazze di ferro, bombolette di spray urticanti, spranghe.

TAGS:
Calcio
Champions league
JuveAjax

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X