TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

Mediaset Premium

Real, Zidane: "Così non è accettabile e il responsabile sono io"

L'allenatore dei Blancos: "Il Psg non deciderà il mio futuro"

Real, Zidane: "Così non è accettabile e il responsabile sono io"

Il ritardo di 17 punti in classifica dal Barcellona in Liga non è cosa da Real Madrid: "Non stiamo rispettando le nostre ambizioni e la condizione attuale non è accettabile. Mi sento il responsabile, ma ho il dovere di supportare i miei giocatori e stare al loro fianco qualsiasi cosa succeda. Al momento sono l'allenatore del gruppo e farò di tutto per restare qui". Zinedine Zidane dispensa consapevolezza e ottimismo. Il tecnico del Real Madrid, intervenuto ai microfoni di Rtl France, ammette le rsponsabilità per un periodo non esaltante vissuto dai Blancos, sebbene il gruppo stia dando segnali di reazione in Liga dopo la manita rifilata alla Real Sociedad.

Tra due giorni, il Real affrontera' l'andata degli ottavi di finale di Champions contro lo 'stellare' Psg, ma l'allenatore francese non vuol sentire parlare di match da dentro o fuori per il suo futuro: "Guardo a questa partita senza pensare alla prossima stagione. So che questo non durerà in eterno, quando sarà il momento penseremo ad altro", aggiunge Zidane, che elogia anche l'avversario: "Stanno migliorando anno dopo anno. Per loro stagione incredibile, ma cio' non mi sorprende. Ritengo che Mbapé sia eccezionale", conclude il marsigliese.

TAGS:
Champions League
Real Madrid
Psg
Zidane

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X