TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Europa League - Lazio, Simone Inzaghi: "Non molliamo, F. Anderson si è scusato"

Il tecnico alla vigilia del match di Bucarest con la Steaua: "Turnover: niente De Vrij, Marusic, Parolo e Luis Alberto"

Europa League - Lazio, Simone Inzaghi: "Non molliamo, F. Anderson si è scusato"

"Non vediamo l'ora di tornare a giocare. Ora è un momento, un trend negativo di risultati che vogliamo invertire. Ne abbiamo parlato con i ragazzi: dovremo fare una partita importante". Così Simone Inzaghi alla vigilia della gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League, giovedì a Bucarest contro lo Steaua. "Non ci saranno De Vrij, Marusic, Parolo e Luis Alberto". Spazio a Nani e Caicedo. F. Anderson "sarà utile a partita in corso".

Tre sconfitte di fila in campionato e una bella occasione per riprendere a correre. Inzaghi sa da dove ripartire: "Abbiamo analizzato il momento con tranquillità: gli episodi non ci sono stati favorevoli. Stiamo pagando i primi sei mesi fatti a ritmi vertiginosi ma non abbiamo voluto mollare nulla: siamo qua, vogliamo andare avanti in Europa League, continuare a fare bene in campionato e arrivate in finale di Coppa Italia. La squadra in questi giorni ha lavorato bene, domani cambieremo qualcosa nella formazione". E in effetti sono tanti i cambi, in quello che sembra un turnover utile anche per portare forze fresche in un momento no. Ma Inzaghi non è preoccupato: "Delle tre sconfitte, abbiamo sbagliato solo la gara contro il Genoa, nella quale avremmo dovuto fare di più. Con semplicità e freschezza mentale usciremo sicuramente da questo periodo".

La ricetta sembra semplice e Inzaghi aggiungerà anche l'estro di Felipe Anderson che è stato convocato dopo il litigio con il tecnico: "Si è allenato in gruppo, probabilmente ha capito di aver sbagliato: l'ho trovato concentrato, sereno e motivato, per domani è convocato. Potrebbe essere un'arma da sfruttare a gara in corso". Di fronte una Steaua agguerrita: "Troveremo una squadra che sta in un buon momento con giocatori di qualità, rapidi e in casa in uno stadio che sarà pieno di gente. Dovremo fare una partita da Lazio".

In campo, oltre a Strakosha tra i pali, confermati tra i titolari soltanto Milinkovic-Savic e Leiva, quest'ultimo soltanto perche' squalificato in campionato. "Dobbiamo fare una partita concentrata - ha spiegato il regista brasiliano - se facciamo un buon risultato qui avremo più chance per andare avanti. Nel calcio c'è sempre una nuova opportunità per cambiare questo momento e domani è una di quelle". Per il resto, in difesa pacchetto arretrato composto da Bastos, Luiz Felipe e Caceres. In mezzo al campo, cambiano gli esterni (Basta e Lukaku al posto di Marusic e Lulic), con Milinkovic-Savic e Murgia. In attacco, in coppia con Nani, tornerà titolare Felipe Caicedo.

STEAUA, DICA: "LAZIO FAVORITA, NOI SFRUTTEREMO LE NOSTRE OCCASIONI"

"Quella di domani sera sarà una partita importante per noi e per la Romania. Incontriamo una squadra forte che in Italia sta lottando per arrivare in Champions League". Così il tecnico dello Steaua Bucarest Nicolae Dica è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Lazio. "Pure se vengono da tre sconfitte hanno una formazione di valore e vorranno vincere, ci aspetta una partita pesante", ha aggiunto il tecnico come riportato dal sito della Lazio. Per Dica "la Lazio è favorita ma noi sfrutteremo la nostra occasione e cercheremo di ottenere la qualificazione, daremo tutto noi stessi. Sarà importante uscire, dal doppio confronto, a testa alta".

TAGS:
Lazio
Simone inzaghi
Europa league

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X