TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Inter, Candreva: "Con la Juve partita tosta e fisica. Ce la giochiamo"

Gagliardini ci crede: "Match fondamentale da fare assolutamente nostro"

Inter, Candreva: "Con la Juve partita tosta e fisica. Ce la giochiamo"

E' iniziato l'avvicinamento a Juve-Inter. Una partita che potrebbe dare ai nerazzurri il ruolo di favoriti per lo scudetto. "Sarà una partita tosta in cui servirà concentrazione, sarà una gara fisica. Sono queste le componenti per farci fare un grande match", ha detto Antonio Candreva. Gli fa eco Roberto Gagliardini: "Per la situazione in classifica diventa un match fondamentale che dobbiamo assolutamente fare nostro".

Parlare di scudetto, però, per candreva è ancora presto: "Sogno Scudetto? Noi dobbiamo pensare a una gara alla volta, stiamo facendo un grandissimo percorso e siamo consapevoli delle nostre qualità. Cosa significa andare a Torino da primi in classifica e da imbattuti? Significa avere una grande consapevolezza dei nostri mezzi. Sappiamo che la Juventus è la squadra più forte della Serie A e che è stata padrona del campionato negli ultimi anni. Ma noi andremo a Torino a giocarcela". Ma cos'è cambiato nell'Inter di oggi? "Il segreto di questa Inter è il lavoro, l'umiltà. Siamo tutti titolari, siamo un bel gruppo. Anche mister Luciano Spalletti è un segreto di questa squadra", ha aggiunto candreva. Il gruppo è compatto, i giocatori sono concentrati ma c'è spazio anche per i sorrisi, come quando Candreva racconta che Gagliardini e Icardi spesso vanno a casa sua a tagliarsi i capelli: "L'importante è che poi Mauro la domenica segni, se no non entra più...".

Non avere le coppe è davvero un vantaggio? "Giocare le coppe è un obiettivo che si pone qualsiasi squadra, credo sia un vantaggio perché giocarle è sempre un piacere. Poi non affrontare questi impegni permette di risparmiare energie mentali, ma l'obiettivo delle squadre di livello è quello di esserci. Il traguardo dell'Inter, lo abbiamo sempre detto, è quello di arrivare tra le prime quattro. Vediamo dove saremo a marzo, poi diremo dove possiamo arrivare - ha risposto Gaglairdini - . L'anno scorso abbiamo avuto tanti alti e bassi, quest'anno stiamo trovando continuità nei risultati e nel gioco. Penso possa essere un anno positivo nel quale possiamo toglierci grandi soddisfazioni".

TAGS:
Candreva
Gagliardini
Inter
Juve

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X