Inter, l'agente di Lautaro Martinez: "Diverse richieste a gennaio, ma..."

Il procuratore del Toro: "Mai pensato di lasciare il club. Icardi? La sua assenza non ha influito, il posto se l'è guadagnato"

Inter, l'agente di Lautaro Martinez: "Diverse richieste a gennaio, ma..."

Solo quattro presenze da titolare nel 2018, le polemiche tra il padre e Spalletti e soprattutto tanto lavoro per guadagnarsi spazio fino all'esplosione dell'ultimo mese. Sta crescendo giorno dopo giorno Lautaro Martinez, che nel mercato di gennaio ha avuto diverse richieste: "L'Inter non ha mai considerato la possibilità di cedere Lautaro, al di là del fatto che fosse noto questo interesse di diverse squadre - spiega l'agente del centravanti, Beto Yaque -. Ma a nessuno è mai venuto in mente che Lautaro potesse lasciare l'Inter".

Il Toro - protagonista nel derby con l'assist a Vecino e il gol su rigore - è ormai diventato un punto fermo dell'Inter di Spalletti: "Se la mancanza di Icardi ha influito? Per niente - risponde l'agente a Fcinter1908 -, Lautaro ha lavorato sin da quando è arrivato per poter guadagnare un posto. Per Lautaro il calcio è questo: competere e dimostrare di essere pronto".

Una crescita costante e importante, tanto che adesso pare impossibile un suo ritorno in panchina anche nel caso in cui Icardi dovesse tornare a disposizione di Spalletti. "Già il fatto di entrare a San Siro a 20 anni e giocare come quando giocava con i suoi amici da piccolo, penso che chiarisca la personalità che ha. Non so se sarà un leader, l'unica cosa che vuole è giocare e dare tutto quello che ha in ogni partita, fino a raggiungere tutti i suoi obiettivi".

TAGS:
Calcio
Inter
Lautaro martinez

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X