Allegri, siamo al bivio: ancora Juve o Premier

Marotta è fiducioso, ma il tecnico è corteggiato da Arsenal e Chelsea

Allegri, siamo al bivio: ancora Juve o Premier

Dopo il quarto scudetto di fila con la Juve, per Massimiliano Allegri è tempo di riflessioni. Due le strade possibili per il tecnico bianconero. La prima, nel segno della continuità, non prevede stravolgimenti particolari, se non quelli di trovare nuovi stimoli per avviare un nuovo ciclo a Torino. La seconda invece porta in Inghilterra. Arsenal e Chelsea continuano a corteggiare Max e il tecnico di Livorno potrebbe essere tentato da una nuova avventura all'estero. 

A bocce ferme, dunque, per Allegri è ora di tirare le somme e valutare attentamente le opzioni sul tavolo. Da una parte ci sono le certezze bianconere, la voglia di mettere la mani sul quinto scudetto di fila con un gruppo di giocatori in parte da rinnovare e il sogno Champions ancora vivo. Dall'altra un nuovo progetto, l'avventura, il fascino della Premier. Al momento, per svariati motivi, l'impressione è che Allegri possa restare ancora a Torino per provare ad avvicinarsi alle vittorie in bianconero di Lippi e Trapattoni ed entrare definitivamente nei cuori dei tifosi della Juve. Le dichiarazioni del tecnico dopo la gara con la Roma, del resto, non sembrano lasciare molto spazio alle interpretazioni. "Io resto, se non mi cacciano", ha detto Max, lanciando un segnale forte e chiaro alla società.

Messaggio che Marotta ha recepito alla perfezione, confermando il feeling col tecnico e la voglia di continuare a lavorare insieme. "Al di là del contratto di due anni ancora in essere, il rapporto con Allegri ha funzionato al massimo e credo che possa continuare - ha spiegato il ds -. Avremo un confronto quanto prima per valutare il futuro, ma è una valutazione che dipende anche dal suo sentimento, dal suo stato d'animo. Da parte nostra c'è ottimismo".

Tutto fatto, dunque? Macché. Prima occorrerà capire le intenzioni della Juve. Max vuol restare a Torino, a patto che ci siano però le condizioni tecniche per portare a termine il mandato europeo. Un obiettivo che necessita sicuramente di alcuni interventi importanti sul mercato per rinforzare la rosa con elementi giovani e di grande qualità. Diversamente la seconda opzione resta valida. Dall'Inghilterra, infatti, continuano ad arrivare voci sempre più insistenti sul pressing di alcuni club di Premier. Sulle tracce di Max ci sono sia il Chelsea che l'Arsenal, con i Gunners in pole. Ormai non è un segreto. Un corteggiamento intrigante, che potrebbe tentare Allegri. Da una parte la continuità e la certezza dall'altra l'avventura e un mondo nuovo tutto da scoprire. Per Allegri è giunto il momento di decidere.

TAGS:
Calcio
Allegri
Juve
Futuro

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X