Champions, Ten Hag: "Juve favorita, ma noi sappiamo giocare bene. De Jong? Decide lui"

Il tecnico dell'Ajax: "Dobbiamo superare i nostri limiti, possiamo farlo"

Champions, Ten Hag: "Juve favorita, ma noi sappiamo giocare bene. De Jong? Decide lui"

Se abbiamo già vinto al Bernabeu, perché non possiamo rifarlo allo Juventus Stadium? In fondo è questa la domanda che accompagna come un lento e continuo refrain la discesa dei Lancieri a Torino. E la loro guida, il tecnico Erik ten Hag che ha forgiato il nuovo Ajax-spettacolo, sa meglio di tutti che la possibilità può tramutarsi in realtà solo a patto di "superare un'altra volta i nostri limiti". Che poi, tradotto, nella mentalità olandese significa scendere in campo pensando che il concetto di limite è solo una inutile e fuorviante auto-imposizione:  "Una settimana fa ad Amsterdam con la Juve abbiamo dimostrato di saper giocare, dobbiamo ripeterci per andare più avanti possibile. Se giochiamo bene, possiamo fare bene. Sono fiducioso per il semplice fatto che vedo come ci alleniamo e giochiamo. Servirà solo migliorare un poco il nostro piano tattico".

E tra chi sa sicuramente giocare bene, c'è Frankie De Jong: il talento trai talenti di questo Ajax alle prese con qualche problemino fisico: "Lui è un ottimista, lo è sempre. Dipende dal giocatore, l'ultima decisione sarà la sua, certo il rischio deve valere la pena, se è troppo grosso non lo corriamo. Ma lui pensa in positivo e certo non si risparmierà. Vedremo comunque tra oggi o domani".

TAGS:
Champions
Ajax
Ten Hag
Juve
Ronaldo
Allegri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X