TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Milan, Romagnoli: "Bonucci mi insegna a difendere a tre"

Botta e risposta social coi tifosi. Musacchio: "Nel derby voglio 11 leoni"

Milan, Romagnoli: "Bonucci mi insegna a difendere a tre"

Il campionato riprende e il Milan sarà chiamato al riscatto nel derby contro l'Inter. "Non sono solo Icardi, ma sono una squadra quadrata che vince - ha commentato Romagnoli -. I problemi fisici sono alle spalle e con Bonucci sto imparando a giocare a tre". Primo derby anche per Musacchio: "Sono emozionato, ma voglio vedere 11 leoni contro l'Inter: Non dovremo fare respirare Icardi anche se hanno altri buoni giocatori".

Col ritorno del campionato, il Milan si appresta a sfidare l'Inter nel Derby della Madonnina. Due sconfitte consecutive contro Sampdoria e Roma hanno alzato la tensione nella squadra rossonera, ma per anticipare i temi della delicata stracittadina, Romagnoli e Musacchio si sono prestati a una sessione di domande e risposte social coi tifosi rossoneri.

ROMAGNOLI: "BONUCCI MI INSEGNA A DIFENDERE A TRE"
"C'è un ottima intesa con Musacchio e Bonucci - ha confermato il difensore rossonero -, ma anche l'anno scorso in fase di possesso palla difendevamo a tre, diventando a quattro o cinque in fase difensiva. Bonucci è un difensore di valore assoluto e mi ha insegnato molto, così come gli altri nazionali, come giocare a tre. Mi dice di avanzare perché lui si stacca e va in copertura. Si può solo imparare da lui".

Lo stesso Romagnoli però sta attraversando un 2017 complicato con numerosi problemi fisici: "Ho avuto delle difficoltà nella fase finale dello scorso campionato. Mi sono fatto male proprio al gol nel derby dello scorso anno, ma ho ritenuto opportuno non operarmi su consiglio di numerosi specialisti. Ho impiegato un po' a recuperare, ma ora mi sento pronto e sto bene". L'Inter di questo inizio stagione non convince, ma vince: "Sono una squadra quadrata, magari non giocano benissimo ma ha vinto ed è quello che conta. Sanno muoversi bene e gestiscono il pallone. Icardi penso sia uno degli attaccanti più forti del campionato e non solo, poi hanno Perisic sulla fascia e Joao Mario che si muove bene".

Il derby dopo la Roma e prima della Juventus a fine mese: "Ottobre è un mese difficile e ogni sfida porta complicazioni diverse. Abbiamo dimostrato di saper battere anche la Juevntus e di giocarcela con l'Inter, quindi vedremo".

MUSACCHIO: "VOGLIO 11 LEONI NEL DERBY"
"Nel derby dovremo giocare come undici leoni - ha annunciato Musacchio -. Daremo tutto, ma ci servirà anche l'aiuto del nostro pubblico. Non dovremo lasciare respirare Icardi, ma non solo lui perché l'Inter è una buona squadra". Lo spagnolo è diventato punto fisso a fianco di Bonucci: "Mi trovo molto bene con Leonardo, giocare con lui e Romagnoli è semplice. Lavoriamo tantissimo come reparto e in Italia il lavoro difensivo è doppio rispetto a quanto facevamo in Spagna. In campo dobbiamo andare sempre con la massima concentrazione".

L'ex Villarreal è al primo derby in rossonero: "Sono emozionato, ma con tanta voglia di vincere. Non vedo l'ora che arrivi domenica perché basta pensare all'importanza del match per raggiungere la giusta attenzione e concentrazione, non mi servono rituali particolari. Ripeto l'Inter è una buona squadra e ha diversi ottimi giocatori, ma dobbiamo pensare a noi più che a loro. Dovranno preoccuparsi di noi".

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X