Patteggiare con la Uefa per sistemare i conti con più calma: ecco il piano Milan

I rossoneri potrebbero stare fuori dalla Coppe un anno ottenendo un piano di rientro più leggero

Patteggiare con la Uefa per sistemare i conti con più calma: ecco il piano Milan

Mente l'Inter è uscita ufficialmente dal Settlement Agreement, il Milan è ancora alle prese con il Fair Play Finanziario e la situazione è ancora molto complicata. L'indiscrezione dell'ultima ora da registrare è la volontà, di una parte della società rossonera, di non fare ricorso al Tas per trovare un dialogo con la Uefa e patteggiare.

LA SITUAZIONE ATTUALE
Al momento il Milan ha ricevuto dall'organo di Nyon una multa 12 milioni di euro e l'obbligo di una rosa ridotta in Europa per le prossime due stagioni, in caso di qualificazione, per non aver rispettato i parametri del FPF nel trienno 2014-2017. I rossoneri dovranno anche raggiungere il pareggio di bilancio entro il 2021 per evitare l'esclusione dalle coppe. In più la società di via Aldo Rossi è stata nuovamente deferita alla Camera Arbitrale CFCB per gli esercizi conclusisi nel 2016, 2017 e 2018.

COSA RISCHIA IL MILAN

I rossoneri sono in attesa, ma rischiano, questa volta più che mai, l'esclusione dalle Coppe per una o più stagioni. La decisione dovrebbe arrrivare tra fine maggio e metà giugno e potrebbe riguardare già la prossima stagione.

LA STRADA CHE IL MILAN VUOLE PERCORRERE
Il Corriere della Sera ha scritto che il Milan sta cercando di patteggiare, vero. I legali della società rossonera, in attesa delle sentenza, hanno studiato tutto le carte e il ricorso al Tas è una via poco percorribile. C'è poco margine anche perché l'appiglio sulla "continuità aziendale" con cui Elliott ha ottenuto il primo "sconto" è venuto meno. Sarà esclusione dalle coppe, ma il Milan spera di essere agevolato con un piano di rientro più morbido. Ossia Gazidis è pronto ad accettare un anno di stop (solo in caso di qualificazione all'Europa League e non alla Champions) per avere un piano di rientro a lungo termine in modo da riuscire a progettare il futuro con più serenità. Sacrificare un anno di Europa League per sistemare i conti, in caso di Champions League, invece, sarà ancora battaglia legale.


TAGS:
Milan
Fair Play Finanziario

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X