Pallotta risponde a Nainggolan: "L'ho amato, dispiace si senta così"

Il presidente della Roma risponde all'attacco del belga: "Non si sono comportati da uomini"

Pallotta risponde a Nainggolan: "L'ho amato, dispiace si senta così"

"Ho adorato Nainggolan, un vero guerriero". Il presidente della Roma, James Pallotta, ha risposto al centrocampista belga che aveva attaccato duramente la società giallorossa dicendosi deluso per la modalità della fine del rapporto: "Mi dispiace che Radja abbia questo stato d'animo. Io passo la maggior parte del mio tempo pensando al bene della Roma e a volte la prospettiva è migliore se non si è fisicamente sul posto". 

Facciamo un piccolo passo indietro perché la risposta di Pallotta arriva dopo le parole di Nainggolan sul suo addio turbolento alla Roma. "Non è finita per colpa mia, almeno non del tutto. Sono rimasto deluso da alcuni comportamenti che come uomo non posso accettare. Ho sbagliato di sicuro, ma loro hanno fatto le cose senza dirmi niente e invece da uomini veri ci si parla in faccia. La Roma voleva incassare soldi dalla mia cessione. Ho scoperto dopo che erano d’accordo con club stranieri che non avrei mai accettato, mi sono sentito trattato come un giocatore non importante, hanno fatto le cose alle mie spalle".

Pacata la risposta di Pallotta: "Mi dispiace che Nainggolan abbia questo stato d'animo. Passo la maggior parte del mio tempo pensando alla Roma. A volte la prospettiva è migliore se non si è fisicamente sul posto. L'ho adorato. Un guerriero".

TAGS:
Roma
Nainggolan
Pallotta

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X