TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Roma, capolavoro Di Francesco in Champions: Perotti l'uomo in più

I giallorossi chiudono al primo posto un girone di ferro

Foto LaPresse

Davanti a Chelsea e Atletico. La Roma di Di Francesco chiude la fasi a gironi della Champions al primo posto del gruppo. Un risultato straordinario vista la caratura degli avversari e quello dimostrato in campo dai giallorossi. Idee chiare, gruppo unito e tanta qualità. E' questa la ricetta di DiFra, che in pochi mesi ha saputo spazzare via l'ombra di Spalletti e iniziare un nuovo ciclo ambizioso. Merito del feeling tra tecnico e giocatori e anche di un Perotti ritrovato. 

Già, perché l'argentino è forse l'uomo del destino di questa Champions giallorossa. Grazie a un suo gol il 28 maggio la Roma ha conquistato il secondo posto in classifica e l'accesso diretto ai gironi di Coppa, poi ieri è arrivata la rete col Qarabag per il primato nel Gruppo C. Due gol fondamentali per la storia e le ambizioni del club, che dopo la stagione 2008/2009 torna a chiudere un girone di Champions davanti a tutti e a entrare nelle top 16 d'Europa dalla porta principale. Un traguardo prezioso, raggiunto grazie al lavoro e alla mentalità di Di Francesco e alle qualità di una rosa che è riuscita a trovare i giusti equilibri. In attacco, grazie a Dzeko, El Shaarawy e Perotti, ma anche in difesa. Nelle sei gare di Champions, infatti, i giallorossi sono riusciti a tenere inviolata la porta in tre gare. Un dettaglio importante, che conferma l'attenzione meticolosa di Di Francesco ai dettagli. Questa Roma corre e ha voglia di stupire. 

I NUMERI DI ROMA-QARABAG

• Per la seconda volta la Roma chiude al primo posto la fase a gironi della Champions League, dopo l’edizione 2008/09.
• La Roma ha tenuto tre volte la porta inviolata nelle sei gare di questa Champions League: tante quante nelle precedenti 39 partite nella competizione.
• Diego Perotti a segno in entrambe le ultime due gare di Champions all'Olimpico.
• Terzo gol per Perotti in questa competizione: in precedenza quello per il Siviglia nel 2010 contro il CSKA Mosca.
• Perotti è stato il giocatore che ha creato più occasioni per i compagni in questo match (cinque), nonché il primo per dribbling riusciti (otto).
• Tre i tiri concessi dalla Roma stasera: dal 2004/05 (da quando Opta raccoglie questo tipo di dati) non è ha mai subiti meno in un match di Champions League.
• Solo quattro i falli commessi dalla Roma: nessuna squadra ne ha fatti meno in una gara di questa Champions League.
• Alessandro Florenzi è il giocatore della Roma che ha recuperato più palloni in questa partita (11).
• La Roma ha fatto registrare il suo più alto possesso palla (63%) in una partita di Champions dal match col CSKA Mosca del 2014.

TAGS:
Champions
Roma
Analisi

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X