TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Verona, Pazzini: "Orgoglioso di aver riportato la squadra in A"

Il capitano dei gialloblu: "Grande sofferenza ma ci siamo riscattati". Mister Pecchia: "Grande lavoro di tutti"

Pazzini, Lapresse

Il simbolo del Verona che torna il Serie A è Giampaolo Pazzini: "Volevo riportare il club in Serie A, sono molto orgoglioso per questa grande soddisfazione" ha detto il capitano gialloblu dopo il pareggio di Cesena. "Quest'anno è stata una grande sofferenza, un riscatto dopo il campionato dell'anno scorso. Vogliamo festeggiare con i tifosi che ci hanno aiutato anche nei momenti più difficili. Ora ho voglia di fare un gran campionato di A".

"Peccato per il record, volevo vincere il campionato ed essere capocannoniere e ci sono riuscito. Abbiamo fatto un finale importante, ora ho voglia di fare un gran campionato di Serie A" ha aggiunto Pazzini a Sky. 

LE PAROLE DI PECCHIA: "CHE LAVORO"

Felice e soddisfatoo mister Pecchia che ha esternato tutta la sua gioia: "Questa è la crescita di un gruppo. Sembra normale che il Verona sia in Serie A, che Pazzini sia capocannoniere, che Romulo giochi 40 partite ma ci sta dietro un grande lavoro di tutti. Senza la fiducia della società non mi godrei questa situazione. La difficoltà non era dover vincere a tutti i costi ma saper creare una mentalità vincente dopo una retrocessione. le scorie della scorsa stagione ci hanno creato problemi. Sono stati 10 mesi impegnativi e intensi e adesso dobbiamo recuperare energie. "Dovevamo ripartire con un gruppo giovane e rinnovato dopo una stagione di veleni che aveva creato molte difficoltà a tutto l'ambiente". 

TAGS:
Calcio
Serie B
Verona
Pazzini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X