F1, Hamilton: "Ferrari avanti, sarà difficile superarla"

Il pilota Mercedes a Singapore con +30 su Vettel: "Non cambierò il mio approccio"

La vittoria di Monza ha dato a Lewis Hamilton un grande vantaggio su Vettel (+30 punti), ma il campione del mondo a Singapore non farà calcoli. "Ci sono ancora tanti punti in palio, non c'è motivo di cambiare approccio - ha detto in conferenza stampa - La Ferrari è avanti a noi, speriamo di superarla ma sarà difficile". Sul fatto che Raikkonen non si mette al servizio di Vettel. "Non mi riguarda. Non vedo come la mia vita possa essere meno dura".

Dopo la vittoria di Monza, Hamilton ha viaggiato molto per il lancio di una linea di moda a Shanghai. "Quando finisco le gare spengo l'interruttore e fare altre cose. E' stato un periodo frenetico per me, ho viaggiato tanto, ma sono riuscito a muovermi molto bene e ho riacceso l'interruttore in modalità gara. Sono momenti importanti per me". E alla domanda se questo lo possa danneggiare in ottica Mondiale, nessun dubbio. "Penso di no. Traggo energia dal fare cose diverse. E i miei risultati lo dimostrano. Ho viaggiato molto di più rispetto agli ultimi 5 anni".

Il campione del mondo non nasconde un certo fastidio quando gli viene chiesto della filosofia della Ferrari: al contrario di Bottas, Raikkonen non si mette al servizio di Vettel. "Non saprei se è così. gareggiano tra di loro e la cosa non mi riguarda. Non vedo come la mia vita possa essere meno difficile. Dipende dalla posizione di gara: a noi è capitato spesso, a loro no".

Sulla carta Singapore è una pista difficile per la Mercedes. "Non arrivo mai al week end di gara con aspettative particolari. Arrivo qua per fare bene come sempre: il team ha fatto un grande lavoro negli ultimi tempi".

TAGS:
Lewis hamilton
Mercedes
Gp singapore
Conferenza

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X