La rivelazione di Todt: "Ho visto il GP del Brasile in tv con Schumi"

Il presidente della Fia svela il recente incontro con lo sfortunato campione di F1

La rivelazione di Todt: "Ho visto il GP del Brasile in tv con Schumi"

A pochi giorni dalla rivelazione di Padre Georg, che ha parlato di un incontro con Michael Schumacher avvenuto nel 2016, è stato Jean Todt a rompere il silenzio attorno all'ex camione di F1. Raccontando di aver seguito in tv il GP del Brasile insieme al tedesco l'11 novembre scorso. "Sono sempre cauto quando dico qualcosa, ma è vero che ho visto il GP del Brasile 2018 in Svizzera con Michael", ha raccontato il presidente della Fia a Bild.

Todt, a capo alla Ferrari negli anni d'oro dei titoli di Schumi, spesso fa visita al sette volte iridato, che è in cura nella sua residenza svizzera a Gland, dopo il terribile incidente sulle nevi di Meribel in Francia, avvenuto quasi cinque anni fa. Da allora sulle sue condizioni non si è più saputo molto. Todt non ha aggiunto altro su Schumacher nell'intervista e ha confessato di "sentirsi frustrato" per l'eccesso di pubblicità trasmessa in tv durante il gara: "Capisco che le emittenti private finanziano la loro copertura in questo modo e che la procedura rispetta la legge. Ma avrei desiderato una di quelle finestrelle nell'angolo dello schermo per non perdere la gara completamente. Quando vedo una gara, voglio essere in grado di seguirla".

Todt ha poi elogiato giornalisti e i commentatori, definendoli "molto competenti": "So quanto sia difficile questo lavoro, per questo non voglio criticarli. E ho sempre consigliato a Schumacher di non farlo".

TAGS:
Formula 1
Todt
Schumacher
GP Brasile

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X