Cairoli: "Lavoro per battere Herlings"

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Qualche linea di febbre non può fermare un campione come Tony Cairoli. Il 222 ha iniziato la stagione con due doppiette nelle prime due gare degli Internazionali d'Italia, Riola Sardo e Ottobiano, e insegue il grande obiettivo del decimo titolo Mondiale: "Ho molta fame e tanti stimoli: lavoro per battere Herlings", ci ha detto in esclusiva a Sportmediaset.it. A 33 anni c'è ancora la voglia di vincere: "Non ho mai pensato al ritiro: smetterò quando non riuscitò più a fare quello che voglio".

>
Qualificazioni Euro 2020: l'Italia passeggia col Liechtenstein

Italia sul velluto col Liechtenstein

Tutto facile per gli Azzurri: 6-0 al Tardini

Ramy e Adam dagli azzurri

Ramy e Adam dagli azzurri

I due eroi dello scuolabus nel milanese ospiti della Nazionale al Tardini

L'ultimo regalo per Messi: un cellulare d'oro da 4.000 euro

Che regalo per Messi: un cellulare da 4.000 euro con il numero 10

Ricoperto d'oro, ha incisi anche il nome della moglie e quello dei figli

San Siro, che spettacolo! Uno stadio unico al mondo

San Siro, che spettacolo! Uno stadio unico al mondo

Dal 1926 a oggi: la storia del calcio milanese e non solo...

Portland: Nurkic, infortunio shock

Nurkic, infortunio shock

Cede la gamba sinistra: il lungo bosniaco esce in barella

Catalogna, storica vittoria col Venezuela

Nazionale Catalogna, storica vittoria: battuto il Venezuela

Piqué in campo, a segno anche l'ex Barcellona Bojan Krkic

Ferrari P80/C: gioiello unico per la pista

Ferrari P80/C: gioiello unico per la pista

La nuova vettura one-off per un cliente di Hong Kong