• Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Mané si beve il Porto, Liverpool a valanga

Quarti di finale in cassaforte per il Liverpool che rifila cinque reti al Porto ed espugna il do Dragao. Una tripletta di Mané (25’, 29’, 84’) lancia i Reds che trovano anche i gol di Salah (29’) e Firmino (69’), al settimo centro in altrettante partite di Champions. Senza l’infortunato Aboubakar, il Porto non punge mai e adesso dovrà scalare l’Everest per ribaltare il risultato nella sfida del 6 marzo ad Anfield.

>
Psg, brutto infortunio per Verratti: caviglia ko

Verratti, caviglia ko

Il centrocampista subito all'ospedale

Foto Inter.it

San Siro contro il razzismo

Speciale coreografia contro il Sassuolo

Serie A, Roma-Toro 3-2: le foto

Roma, tris per la Champions

Ci pensa ElSha: Toro battuto 3-2 all'Olimpico

Sci, discesa Wengen: che botto per Buzzi

Che botto per Buzzi

L'italiano dopo il traguardo sbatte contro le barriere

Williams-Yastremska (Afp)

Serena consola la Yastremska

Bel gesto dell'ex numero 1 al mondo

La Champions si fa arancione: ecco il pallone della finale

La Champions si fa arancione

Svelato il pallone della finale di Madrid

Fognini, è maledizione Carreño-Busta

Fognini, è maledizione Carreño-Busta

Il ligure saluta gli Australian Open

I giornali: 19 gennaio

I giornali: 19 gennaio

La rassegna stampa dei quotidiani italiani ed esteri

Higuain, l'ultimo dei "maledetti": via dalla Juve ed è flop

Addio alla Juve e tutto va male

Higuain è in buona compagnia