Ecco la BMW S 1000 RR

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn
Foto 1
Foto 2
Foto 3
Foto 4
Foto 5
Foto 6
Foto 7
Foto 8
Foto 9
Foto 10
Foto 11
Foto 12
Foto 13
Foto 14
Foto 15
Foto 16
Foto 17
Foto 18
Foto 19
Foto 20
Foto 21
Foto 22
Foto 23
Foto 24
Foto 25
Foto 26
Foto 27
Foto 28
Foto 29
Foto 30
Foto 31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

La nuova BMW S 1000 RR fa il suo debutto ad EICMA 2018. Con un motore e delle sospensioni profondamente rinnovati, una potenza cresciuta di 6 kW (8 cv) fino a 152 kW (207 cv) (negli USA: 151 kW (205 cv) e un peso ridotto da 208 a 197 kg (193,5 con l’M Package), la supersportiva lanciata per la prima volta nel 2009 entra oggi nella sua terza e completamente rinnovata generazione. Oltre all’incremento di performance, gli altri obiettivi erano di rendere la nuova RR almeno un secondo più veloce rispetto alla sua precedente versione, creare un design più vicino alle necessità del pilota ed assicurare il massimo controllo e guidabilità. Sia nell’uso quotidiano, che tra le curve delle strade di campagna o nella guida ad alte prestazioni in pista, la nuova RR non lascia mai a desiderare. Specialmente perché BMW Motorrad ha portato i sistemi di assistenza, come i controlli di trazione, l’anti-impennata, l’ABS e l’Hill Start Control, ad un livello completamente nuovo; lo stesso vale per il nuovo sistema di illuminazione a LED e per l’ampio schermo TFT.

Le principali caratteristiche della nuova BMW S 1000 RR:

4kg più leggera, nuovo motore 4 cilindri in linea con tecnologia BMW ShiftCam per una variazione dei tempi e dell’apertura delle valvole di aspirazione.
Maggiore potenza e coppia: 152 kW (207 cv) (negli USA: 151 kW (205 cv) a 13.500 giri e 113 Nm a 11.000 giri.
Almeno 100Nm di coppia nei regimi da 5.500 a 14.500 giri.
Curva di coppia lineare: guidabilità e controllo ulteriormente migliorati grazie all’incremento di coppia ai bassi e medi regimi.
Sospensioni sviluppate da zero per il Flex Frame, con il motore che svolge maggiormente la funzione di sostegno del peso.
Ergonomia migliorata significativamente grazie al Flex Frame.
Geometria delle sospensioni affinata per fornire una maneggevolezza ancora maggiore, incrementare la trazione e offrire una risposta ancor più diretta in ogni condizione di guida.
Disponibile come optional un ulteriore sviluppo del controllo dell’escursione elettronica adattiva delle sospensioni Dynamic Damping Control DDC.
Nuova sospensione posteriore più leggera di 300g rispetto alla precedente e con leveraggi Full Floater Pro.
Riduzione del peso da 11 a 14,5 kg fino a 197 kg con il pieno (DIN unladen) e 193,5 kg nell’allestimento M Package.
Il sistema di scarico ora pesa circa 1,3 kg in meno, con il silenziatore.
Nuovo set di sensori a 6 assi.
Dynamic Traction Control DTC ulteriormente sviluppato e disponibile di serie.
Sistema anti-impennata DTC Wheelie Function di serie.
Disponibile come optional il DTC Wheelie Function regolabile (controllo +/-).
Funzione di regolazione del freno motore.
ABS Pro per un incremento della sicurezza nelle frenate, anche a moto piegata.
Nuove modalità di guida “Rain”, “Road”, “Dynamic” e “Race” disponibili di serie e “Modalità di guida Pro” disponibili come optional con tre nuove modalità configurabili “Race Pro 1-3” per un adattamento ottimale alle condizioni della pista.
Launch Control per partenze perfette incluso nell’optional “Modalità di guida Pro”.
Shift Assistant Pro per cambiate veloci senza frizione in accelerazione e in scalata, disponibile di serie.
Il cambio può essere facilmente rovesciato.
Cruise control elettronico disponibile ex fabbrica.
Nuova strumentazione con schermo da 6,5 pollici che offre una leggibilità eccellente e include la schermata Pure Ride e le tre schermate Core.
Illuminazione completamente a LED.
Indicatori di direzione con la nuova funzione “Comfort Indicator”.
Carenatura completamente nuova per uno stile ancor più dinamico e un’aerodinamica ottimizzata.
Due schemi colore al lancio: Racing red e Motorsport paint finish.
Un’ampia gamma di accessori speciali e optional di fabbrica.

>
Nations League: Italia al lavoro per il Portogallo

L'Italia va di corsa

Gli Azzurri preparano la sfida al Portogallo

Milan, allenamento con i superstiti

Milan, allenamento con i superstiti

Gattuso non perde il sorriso nonostante le molte assenze per infortunio

Claudio Ranieri nuovo allenatore del Fulham

Ranieri riparte dal Fulham

Il tecnico italiano allenerà a Craven Cottage

Atp Finals, brilla Djokovic

Djokovic, lezione a Zverev

Nole brilla alle Atp Finals di Londra

Una collezione di cimeli: ora si possono noleggiare con SportUnveiled

Cimeli e sport, che collezione

Dalla maglietta di Pelè al casco di Senna con SportUnveiled

Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva: con Randstad Next si può

Costruirsi il futuro dopo la carriera sportiva

Presentata la seconda edizione di Randstad Next

I giornali: mercoledì 14 novembre

I giornali: mercoledì 14 novembre

La rassegna italiana e internazionale

Roger Federer (Getty Images)

Atp Finals: Federer ancora vivo

Thiem travolto in due set. Anche Anderson ok

Ecco il luxury hotel di CR7 a Marrakech

Il nuovo luxury hotel di CR7

Ecco i primi rendering dell'albergo di Marrakech