TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Aubameyang spaventa il Dortmund: "Vediamo cosa succede"

L'attaccante è il grande obiettivo del Milan

Aubameyang spaventa il Dortmund: "Vediamo cosa succede"

Tripletta in Coppa di Germania, ma il futuro di Aubameyang al Borussia Dortmund non è assicurato, come ha rivelato lo stesso attaccante ai microfoni di Sky Sports: "Se i tifosi devono essere preoccupati per un mio probabile addio? Sono domande da non fare queste, vediamo cosa succede. Non è un momento facile per noi, ma non posso dire niente di più". Parole che riaccendono la speranza del Milan, visto che il gabonese è il prescelto da Mirabelli per l'attacco rossonero.

In campo, certo, non si tira indietro. Seconda uscita stagionale e il bottino dei gol è già a quota quattro. Dopo la rete in Supercoppa, Pierre Emerick Aubameyang ha segnato una tripletta nel primo turno di Coppa di Germania: il Dortmund ha vinto 4-0 sul campo del Rielasingen-Arlen, in gol anche Bartra (il Bayern di Ancelotti ha battuto 5-0 il Chemnitzer, con doppietta di Lewandowski, gol di Coman, Hummels e Ribery).

Ma le parole rilasciate a fine partita fanno intendere che no, Aubameyang non è certo del suo futuro al Dortmund. E nelle sue brevi battute dà due indizi fondamentali sulla situazione che si sta vivendo in Germania, dove il club giallonero sta affrontando la questione Dembélé oltre alla possibile cessione di Emre Mor all'Inter. "Non è un momento facile per noi", dice il centravanti: il clima non è sereno.

Poi quella frase che fa sognare i tifosi del Milan: "Vediamo quello che succederà". Non una risposta ad una domanda sul futuro rossonero, ma in generale. Resta il fatto che l'inquietudine è manifesta e sicuramente il ds Mirabelli tornerà alla carica per riportarlo a Milanello. Questo nonostante il Milan stia accelerando con la Fiorentina per l'acquisto di Nikola Kalinic.

TAGS:
Aubameyang
Milan
Borussia dortmund

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X