TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Manchester United, Mourinho: "Ibra può restare, con noi da gennaio"

Il portoghese: "Ne stiamo parlando con lui, quello che ha fatto l'anno scorso per noi non gli basta"

Manchester United, Mourinho: "Ibra può restare, con noi da gennaio"

Da tempo si parla del possibile prolungamento del rapporto tra il Manchester United e Ibrahimovic, alle prese con il grave infortunio rimediato nella scorsa stagione. Stavolta è lo stesso Mourinho a uscire allo scoperto, nel corso della conferenza stampa in vista dell'esordio in Premier in programma domenica col West Ham: "Stiamo parlando con lui e stiamo discutendo riguardo alla possibilità che resti con noi a partire dalla seconda parte di stagione".

I 28 gol in 46 presenze al primo anno in Red Devils hanno lasciato il segno e ora lo United pensa seriamente di metterlo sotto contratto a partire da gennaio, quando lo svedese - 36 anni a ottobre - avrà recuperato dall'infortunio al ginocchio destro. "Quello che ha fatto l'anno scorso per noi non gli basta, vuole fare di più - ha spiegato Mourinho in conferenza stampa -. Vuole il calcio ai massimi livelli". Ecco perché Ibra potrebbe legarsi ai Red Devils a partire da gennaio, magari per vincere quella Champions League che ancora gli manca.

TAGS:
Manchester united
Mourinho
Ibrahimovic

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X