Sporting Lisbona: sei giocatori chiedono rescissione per giusta causa

La richiesta sarebbe conseguente all'aggressione subita dopo il match contro il Maritimo: da B. Fernandes e W. Carvalho, quante occasioni per le big di Serie A

Afp

Notizia shock dal Portagallo. Dopo l'aggressione subita al centro sportivo lusitano da parte di alcuni tifosi incappucciati, 6 giocatori dello Sporting Lisbona avrebbero richiesto la rescissione. La conclusione del contratto, secondo quanto riportato da A Bola e Record, arriverebbe per giusta causa. Ad avanzare la proposta al club sarebbero stati Bas Dost, Gelson Martins, William Carvalho, Bruno Fernandes, Rui Patricio e Podence.

SUGGESTIONI DI MERCATO

Dovesse arrivare l'ufficialità delle sei rescissioni, diversi club italiani sarebbero pronti a sfruttare l'occasione di mercato. Occhi di Fiorentina e Roma su Bruno Fernandes, mentre William Carvalho può accendere la sfida tra Inter e Juventus. Mirabelli potrebbe provare il colpo Gelson Martins, giocatore corteggiato dal dirigente rossonero già ai tempi della sua avventura in casa Inter. Il Wolverhampton, infine, sarebbe vicino all'acquisto del portiere Rui Patricio, obiettivo di mercato del Napoli di Ancelotti sfumato negli ultimi giorni.

TAGS:
Sporting lisbona
Mercato
Napoli
Juventus

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X