La Roma incontra l'agente di Veretout, lui continua a preferire il Milan. Per ora...

I giallorossi sono avanti con la Fiorentina, i rossoneri contano sulla volontà del centrocampista

di CLAUDIO RAIMONDI

Non è ancora sfumato Veretout per il Milan anche se oggi la Roma proverà l'affondo incontrando il suo agente dopo che ieri sera la proposta dei giallorossi ha trovato un gradimento di massima da parte della Fiorentina. La Roma ha sfondato il muro dei 20 milioni arrivando a 20 + 2 di bonus, mentre il Milan stamane ha comunicato nuovamente ai viola che la stessa valutazione è disposto a raggiungerla solo con Biglia e 18 milioni di euro senza ulteriori rilanci.

La partita per il francese, rientrato a Nantes e in attesa di sviluppi, non è ancora chiusa perchè la questione si sta spostando sul nodo ingaggio perchè il Milan con i suoi 2,5 milioni e mezzo di euro si avvicina alla richiesta dei rappresentanti del giocatore che chiedono 2,7 più un aumento automatico di 1 milione di euro in caso di piazzamento Champions. La Roma è ferma a 2 milioni e quindi non è detto che si trovi l'accordo: il Milan può insomma ancora rientrare in corsa ma valuta anche la pista Jean Michel Seri in uscita dal Fulham retrocesso in Championship, che un anno fa lo prelevò dal Nizza per 30 milioni di euro. La proposta dei rossoneri per l'ivoriano è di un prestito oneroso a 2 milioni di euro e un diritto di riscatto a 15. C'è disponibilità da parte degli inglesi ma sul giocatore si sta muovendo pesantemente il Galatasaray.

Giampaolo vuole un centrocampista in più prima della partenza di sabato per gli Stati Untii e nel frattempo continua a valutare in questi primi giorni di raduno se davvero Suso sia l'uomo giusto da piazzare alle spalle di Andrè Silva e Piatek.

TAGS:
Mercato
Fiorentina
Roma
Veretout
Milan

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X