"Inter-Lukaku, distanza ridotta". E anche Dzeko è più vicino

Secondo il Times i nerazzurri avrebbero rilanciato: 66 milioni più 16 di bonus. Conte sta per avere i rinforzi che chiede a gran voce

"Inter-Lukaku, distanza ridotta". E anche Dzeko è più vicino

Antonio Conte ha alzato la voce, metaforicamente. Partire per l'Asia di fatto senza attaccanti lo ha fatto infuriare e non ha voluto nascondere il proprio stato d'animo mettendo pressione alla società nell'ultima conferenza. L'Inter, in ogni caso, continua a muoversi e, stando al Times, autorevole quotidiano britannico, la distanza per Lukaku si sarebbe notevolmente ridotta.

Sessanta milioni di sterline, pari a circa 66,5 milioni di euro, più 15 di bonus, circa 16,5 al cambio attuale, per un totale di 83 milioni di euro. Questa, secondo le voci che arrivano da Londra, è la nuova offerta dei nerazzurri per portare a Milano il centravanti. Lo United vorrebbe 80 milioni di sterline, ma a questo punto, limando i dettagli, l'affare può andare in porto.

Del resto è dall'inizio del ritiro che Lukaku, apparentemente per problemi fisici, non sta giocando e non giocherà neppure l'amichevole contro l'Inter: è partito con la squadra, come ha fatto Nainggolan con l'Inter, ma anche lui è fuori dal progetto di Solskjaer. Per Conte, dunque, una bella notizia, che si somma alle voci su Edin Dzeko. Nella prima amichevole con la Roma il bosniaco non è partito titolare e anche questo, tutto sommato, è un indizio. Come per Lukaku, la trattativa sembra in dirittura d'arrivo. Così finalmente Conte avrà i rinforzi che ha chiesto a gran voce.

TAGS:
Calciomercato
Mercato
Inter
Lukaku
Manchester United

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X