TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Inter a Barcellona per chiudere Rafinha

Sabatini al lavoro per Ramires: via libera in 72 ore

Inter a Barcellona per chiudere Rafinha

Entra nel vivo la trattativa tra Inter e Barcellona per Rafinha. Il club nerazzurro, e in particolare il ds Piero Ausilio, è atteso nelle prossime ore in Spagna per rifinire i dettagli dell'affare e trovare l'accordo per il prestito del brasiliano. La distanza al momento è ancora sufficientemente ampia, dato che i blaugrana valutano il giocatore una trentina di milioni mentre l'Inter non sembra disposta ad andare oltre i 20 già offerti, ma il viaggio spagnolo di Ausilio è un chiaro segnale di come i nerazzurri abbiano tutta l'intenzione di chiudere e di chiudere in fretta. Tempi teoricamente stretti anche sul fronte Ramires. Sabatini ha strappato il sì del Jiangsu all'offerta di prestito oneroso, ma sul piatto resta la questione ingaggio, per i quali i nerazzurri sono sempre alla ricerca di una soluzione.

Ma Rafinha, dicevamo. Il blitz interista a Barcellona nasce dall'esigenza di chiudere in fretta l'affare per consentire a Spalletti di avere il giocatore a disposizione il più presto possibile. Ausilio e Sabatini hanno in mano il sì di Rafinha, che è rimasto fuori nuovamente dalla lista dei convocati blaugrana e cerca riscatto in Italia. Proprio la possibilità che il riscatto diventi realtà spaventa però il Barcellona, che non vuole rischiare di perdere il brasiliano per una cifra - i famosi 20 milioni offerti dall'Inter - considerata troppa bassa. Siamo quindi a dieci milioni di distanza, una forbice che il viaggio spagnolo proverà a chiudere.

Nel frattempo, però, l'Inter continua a guardarsi attorno alla ricerca di eventuali alternative e in questo senso vanno tenute in debita considerazione le parole dell'agente di Gaitan a FcInternews: "L’idea è quella che lui giochi, per questo potrebbe lasciare i Colchoneros - ha spiegato José Iribarren -. Non sta avendo minutaggio. Ci sono varie opzioni. Adesso rimane un giocatore dell’Atletico. L’Inter è un grande club. Sicuramente. A chi non piacerebbe difendere i colori nerazzurri e vivere a Milano?". A complicare la questione c'è però lo status da extracomunitario del giocatore, slot che l'Inter ha riservato a Ramires. Per l'ex Chelsea dovremmo essere ai dettagli. Sabatini è al lavoro per cercare di non far gravare troppo l'ingaggio del giocatore sul bilancio nerazzurro. C'è grande ottimismo e la chiusura è attesa entro due o tre giorni.

TAGS:
Inter
Calcio
Mercato
Rafinha
Ausilio
Sabatini
Ramires

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X