Inter, c'è l'accordo con Lukaku

Il Sun: al giocatore 9,7 milioni di euro, ma il Manchester United non molla e vuole 84 milioni

Romelu Lukaku (Getty Images)

A piccoli passi l'Inter si avvicina a Romelu Lukaku, l'obiettivo numero 1 di Antonio Conte per l'attacco nerazzurro. Secondo il tabloid britannico 'The Sun', infatti, il bomber belga e il club hanno trovato l'accordo sull'ingaggio, che sarà di 9 milioni di sterline l'anno (9,7 mln di euro). Resta, però, sempre da convincere il Manchester United, che non si smuove dalla richiesta di 75 milioni di sterline (al cambio circa 84 milioni di euro).

L'Inter vuole Lukaku e Lukaku vuole l'Inter, ma i due promessi sposi devono ancora fare i conti con il terzo incomodo, ovvero il Manchester United. Il bomber belga non ha mai legato con Solskjaer ed è finito sul mercato, ma dalle parti di Old Trafford non hanno la minima intenzione di svenderlo e vogliono rientrare quasi per intero della cifra versata all'Everton nell'estate 2017. Al momento i Red Devils non sono disposti nemmeno a inserire una contropartita tecnica (ai tempi di Mourinho piaceva Perisic), ma al tempo stesso hanno bisogno di cash per i grandi investimenti previsti in estate.

Se le cifre rimarranno queste senza essere limate, in casa Inter diventa dunque fondamentale la cessione di Mauro Icardi che garantirebbe il tesoretto per andare all'assalto del preferito di Antonio Conte.

TAGS:
Romelu lukaku
Inter
Mercato
Manchester united
Ingaggio
Accordo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X