Juve, c'è un piano per Donnarumma con la regia di Raiola

Gigio potrebbe finire in bianconero con Szczesny al PSG e Perin al Milan

Juve, c'è un piano per Donnarumma con la regia di Raiola

Dalle colonne di Repubblica arriva una clamorosa indiscrezione di mercato su un piano della Juve per arrivare a Donnarumma. Con l'attenta e interessata regia di Mino Raiola, i bianconeri starebbero preparando infatti un nuovo assalto al portiere rossonero. Nel dettaglio, dopo il ritorno di Buffon alla Continassa, Paratici sarebbe intenzionato a girare Szczesny al Psg e Perin al Milan per far posto a Gigio tra i pali della Juve.

In uscita dal Milan per motivi di bilancio, Donnarumma continua dunque a far gola alla Juve. Soprattutto dopo il rientro a casa base di Buffon, che potrebbe fare da "chioccia" a Gigio in bianconero. Al momento siamo ancora nel campo delle ipotesi e nulla è stato ancora approfondito in maniera ufficiale in questa direzione. Ma l'idea di portare a Torino Donnarumma stuzzica molto Paratici. Un'operazione non facile da mettere a segno. Anche perché prima i bianconeri dovrebbero riuscire a incastrare altri tasselli importanti riguardanti Szczesny e Perin. Il primo potrebbe essere girato al Psg, che proprio per Gigio ha già offerto Areola e venti milioni. Il secondo invece potrebbe essere girato direttamente ai rossoneri per abbassare le pretese cash di Maldini e Boban. Mosse complicate, certo. Ma non impossibili. Soprattutto se di mezzo c'è Mino Raiola.

TAGS:
Mercato
Milan
Juve
Donnarumma
Szczesny
Perin

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X