Juve, minaccia City per Joao Felix: inglesi pronti a pagare 120 milioni di clausola

Lo riferisce una tv privata portoghese. I bianconeri confidano nel buon rapporto con l'agente Jorge Mendes

Juve, minaccia City per Joao Felix: inglesi pronti a pagare 120 milioni di clausola

Juve attenta, il Manchester City fa sul serio per Joao Felix. Secondo quanto riferito da 'TVI', una televisione privata portoghese molto vicina al Benfica, i Citizens sarebbero pronti a pagare i 120 milioni della clausola per assicurarsi il talento lusitano, classe 1999, considerato in patria l'erede di Cristiano Ronaldo, che negli ultimi tempi si è messo in luce per la tripletta in Europa League nella gara di andata contro l'Eintracht.

La Juve si è già messa al lavoro per battere la concorrenza dei grandi club d'Europa, rimasti impressionati dalle qualità di Joao Felix, che negli ultimi tempi è salito alla ribalta per lo straordinario exploit in Europa League contro i tedeschi dell'Eintracht (che poi si è rivelato inutile ai fini della qualificazione). Il ds bianconero Paratici ha già incontrato più volte il potente agente Jorge Mendes per parlare sia di Joao Felix che di Ruben Dias, altro gioiello del Benfica, centrale di difesa classe 1997. E' successo a Lisbona a fine marzo ma di sicuro anche a Torino in occasione della sfida di Champions contro l'Ajax di martedì scorso. Ora però incombe la minaccia del City, che, secondo i media portoghesi, avrebbe superato sia la Juve che il Real Madrid nella corsa all'attaccante. I bianconeri confidano comunque sul buon rapporto con Mendes e non hanno nessuna intenzione di mollare la presa.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X