Juventus da un miliardo e 19 milioni! Ma non si ferma qui: prima vende e poi comprerà ancora

Lo studio del Cies mette in risalto una corazzata a nove zeri. Ma alcuni big partiranno: con Higuain via anche Khedira e Mandzukic

di Simone Cerrano

Maurizio Sarri guida una rosa mille e una notte. Anzi, da un miliardo e 19 milioni di euro. Lo mette nero su bianco Cies, il centro internazionale per gli studi dello sport. Dato figlio dell’analisi scientifica del valore d ogni singolo giocatore prendendo in esame ben 32 variabili. 

Il dato è teorico, mica pratico, e il calcio, si sa, è tutto fuorché una scienza esatta. Ma dà un'ulteriore misura alla potenza di fuoco che la Juventus ha messo nelle mani del suo allenatore. Anche grazie ad un mercato che botti e fuochi d’artificio li ha offerti già a cominciare dall’inizio dell’estate.

Fabio Paratici ha preso la lista delle cose da fare e ha sistemato subito le urgenze. Ora può mettersi comodo e attendere che il mercato offra qualche opportunità irrinunciabile. Comodo ma fino ad un certo punto. Perché ora la priorità è vendere. Condizione essenziale per poi mettere a segno i colpi da proverbiale ciliegina sulla torta.

In vetrina ci sono soprattutto gli attaccanti. A cominciare dal Pipita. Per Gonzalo Higuain il futuro è lontano dalla Juve. Non ha dubbi Paratici, non ne ha neppure Maurizio Sarri, nonostante il rapporto che li lega. Continua, invece, ad averne qualcuno il diretto interessato. Via un argentino per far spazio a un altro. Mauro Icardi resta nel mirino. La strategia è chiara. Attendismo tattico. Si aspetta che il tempo abbassi le pretese dell’Inter.

Potrebbe concludersi l’avventura in bianconero anche di uno dei grandi protagonisti degli ultimi anni. Mario Mandzukic che ha detto di no al Borussia Dortmund e vanta estimatori anche in Inghilterra. Non una cessione per monetizzare, come potrebbero essere quella di Kean e, soprattutto, quella di Cancelo. Ragioni di bilancio, si punta alla ricca plusvalenza, e tattiche. 

Sarri preferisce un esterno destro con caratteristiche difensive più spiccate.  Per sostituire il portoghese si pensa a due italiani di ritorno: Matteo Darmian, in uscita dal Manchester United, e Cristiano Piccini fiorentino di  proprietà del Valencia nel giro della nazionale di Roberto Mancini. A centrocampo partirà Khedira, che ha ricevuto offerte anche dalla Turchia. Mentre resta in bilico Matuidi, il francese piace a Monaco e Paris Saint Germain e potrebbe tornare in Ligue 1.

TAGS:
Mercato
Juventus
Sarri
Higuain
Icardi
Khedira
Darmian
Piccini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X