TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

IL BESIKTAS VUOLE SLIMANI

Si muove il Besiktas: la squadra turca è sulle tracce di Islam Slimani, centravanti algerino del Leicester. Lo riporta Sky Sports Uk.

SPAL, MORA TENTATO DA PARMA E SPEZIA

La Spal potrebbe a breve annunciare l’ingaggio di Everton Luiz, dopo che nella serata di ieri la trattativa è sembrata scorrere verso la direzione dell’accordo con il Partizan. L’innesto di Luiz in mediana potrebbe, dunque, liberare un’operazione in uscita per il club di Ferrara. Possibile che a partire possa essere Luca Mora, centrocampista di 29 anni sul quale avrebbero messo gli occhi sia il Parma che lo Spezia.

SASSUOLO, CONSIGLI OFFERTO ALLA JUVE

In casa Sassuolo si lavora anche in uscita. In particolare tiene banco la situazione di Consigli, legato ai neroverdi soltanto fino a giugno e ancora indeciso sul rinnovo. Per non rischiare di perdere il portiere a parametro zero in estate, il Sassuolo sta pensando di piazzarlo in questa finestra di mercato e l'avrebbe proposto alla Juve.

WEST HAM, BESIKTAS SUL CHICHARITO

L'avventura al West Ham del Chicharito Hernandez potrebbe concludersi dopo solo sei mesi. Il club sembra infatti disposto ad ascoltare eventuali offerte per il giocatore. Per l'attaccante, stando a fonti turche, si sarebbe fato avanti il Besiktas con una richiesta di prestito fino a fine stagione.

L'UDINESE BLINDA JANKTO E BARAK

Le insistenti voci di mercato attorno a Jankto e Barak non hanno convinto l'Udinese a cedere i suoi due gioielli. "A gennaio restano con noi - ha spiegato il direttore sportivo Gerolin -. E' tutto rimandato a giugno". "Barak? Centrocampisti così ce ne sono pochi, vedremo a fine campionato", ha aggiunto.

UFFICIALE: DEIAN BOLDOR AL BOLOGNA

Il Bologna ha riportato in Italia dal Montreal Impact il difensore Deian Boldor. Lo si apprende sul sito della Lega. Il giocatore verrà subito girato al Verona.

ROMA, FARI PUNTATI SU FABIAN RUIZ DEL BETIS

Un nome nuovo per il calciomercato della Roma. Si tratta di Fabian Ruiz, centrocampista del Betis di Siviglia con una clausola di rescissione da 15 milioni di euro. Il club giallorosso, secondo Marca, sarebbe molto vicino a concludere la trattativa con il direttore sportivo Monchi. Sulle tracce di Fabian Ruiz anche Manchester United, Leicester e Tottenham, ma la Roma sembrerebbe avere aperto una corsia preferenziale.

BENEVENTO, PRESO IL FIGLIO DI FABIO CANNAVARO

Christian Cannavaro, 18 anni, figlio dell'ex capitano azzurro Fabio, passa a titolo definitivo al Benevento. Centrocampista, ha militato nella Berretti del Sassuolo. Ora era in prestito al Carpi.

ARSENAL, IL PAPÀ DI AUBAMEYANG ARRIVATO A LONDRA

Ore calde per il possibile passaggio di Aubameyang all'Arsenal. Il giocatore sta dialogando con il Borussia chiedendo la cessione. Intanto il papà dell'attaccante, che è anche il suo procuratore, è arrivato a Londra per intavolare la trattativa con i Gunners.

IL MILAN TORNA SU DEMIRBAY DELL'HOFFENHEIM

Era stato monitorato in estate, ora il Milan ripensa a Kerem Demirbay. Tedesco di nascita ma di origine turca, il centrocampista classe 1993 in forza all’Hoffenheim in Bundesliga - spiega Il Corriere dello Sport - potrebbe essere il vice-Kessiè. Demirbay ha un contratto fino al 30 giugno 2021 e il suo valore si aggirerebbe dai 12 ai 15 milioni di euro. Possibile che sia lui il rinforzo del Milan per il mercato invernale.

JUVENTUS, IL NUOVO OBIETTIVO È BELLERIN

Hector Bellerin nel mirino della Juventus. Il club bianconero sta pensando al giovane terzino dell’Arsenal, cresciuto nelle giovanili del Barcellona, come possibile rinforzo per la sessione di mercato estiva. Ostacolo alla trattativa, però, potrebbe essere la valutazione da 40 milioni di euro che i gunners fanno del loro esterno. Secondo Tuttosport, però, i bianconeri sembrerebbe decisi assicurarsi il giocatore a giugno.

MATRI VICINISSIMO AL PARMA

Alessandro Matri, 34 anni il prossimo agosto, è ad un passo dal Parma. Raggiunto l'accordo tra club e giocatore, ora si attende che il Sassuolo trovi il suo sostituto. Iachini potrebbe comunque schierare il giocatore nel prossimo match di Serie A: una volta acquistato il sostituto (si parla di Pazzini) il Sassuolo libererà Matri.

EVERTON, VISITE MEDICHE OK PER WALCOTT

Theo Walcott saluta l'Arsenal. L'attaccante classe '89 ha già superato le visite mediche con l'Everton. Accordo raggiunto per il passaggio del nazionale inglese che passa all'Everton per 20 milioni di sterline.

BENEVENTO, FATTA PER DJURICIC

Continua la campagna di rafforzamento del Benevento: in attesa di un centrale di difesa per rimpiazzare lo squalificato Lucioni, la squadra campana ha raggiunto l'accordo con la Sampdoria per l'arrivo di Filip Djuricic: il trequartista serbo, in scadenza, arriva in prestito fino a giugno. Intanto Ciciretti si avvicina al Getafe.

CAGLIARI: LYKOGIANNIS AD UN PASSO

Come riporta la Gazzetta dello Sport il Cagliari ha raggiunto l'accordo con lo Sturm Graz per Charalampos Lykogiannīs, terzino sinistro greco nel giro della nazionale. Ha 24 anni e gioca in Austria dal 2015.

SPAL, ARRIVA EVERTON LUIZ

La Spal ha raggiunto l'accordo con il Partizan di Belgrado per Everton Luiz, centrocampista difensivo brasiliano, classe '88. Il giocatore va in scadenza a giugno, da affinare la distanza tra domanda e offerta per l'indennizzo da versare al Partizan affinché liberi il giocatore immediatamente.

ATHLETIC BILBAO, RINNOVO E SUPER CLAUSOLA PER INAKI WILLIAMS

L'Athletic Bilbao ha blindato Inaki Williams con un contratto lunghissimo, fino al giugno 2025. Impostata anche la clausola di rescissione: al momento è di 80 milioni ma potrà salire fino a 108.

ANCHE IL PARMA SU ORSOLINI

Parma scatenato sul mercato. I gialloblù sognano il ritorno in Serie A e sperano nel grande colpo Orsolini.

NO BROZOVIC-SIVIGLIA

Brozovic può partire, ma l'Inter non svende e sta aspettando l'offerta giusta. Il Siviglia ha provato a intavolare una trattativa, ma le parti sono distanti. Si va verso la fumata bianca.

Le news di giornata

JIANGSU, M'BIA PUO' LIBERARE RAMIRES

Potrebbe essere Stephane M'Bia l'uomo giusto per liberare Ramires dallo Jiangsu Suning in vista di un trasferimento all'Inter. Sabatini avrebbe infatti individuato nel giocatore dell'Hebei Fortune il sostituto ideale per sostituire il brasiliano nella rosa di Fabio Capello.

SASSUOLO-SAMP, CONTATTI PER SALA

Con Gazzola al Parma, il Sassuolo cerca un rinforzo sulla fascia destra. E i neroverdi avrebbero puntato Jacopo Sala della Samp. Alcuni contatti sono già stati avviati. Si attendono novità. 

TORO, STRETTA PER DAMASCAN

Stetta finale a Torino per Vitalie Damascan. La trattativa con lo Sheriff Tiraspol per l'attaccante è in dirittura d'arrivo per una cifra che si aggira intorno ai 3 milioni di euro.

RAFINHA-INTER, SI CHIUDE A 30 MLN?

C'è ottimismo sulla buona riuscita del blitz di Ausilio a Barcellona. Il ds nerazzurro avrebbe alzato l'offerta dell'Inter per Rafinha e conta di restare anche domani in Spagna per chiudere la trattativa con la formula del prestito con riscatto fissato intorno ai 30 milioni più bonus.

ROMA, SONDAGGIO DEL CHELSEA PER EMERSON

Il futuro di Emerson Palmieri potrebbe essere in Premier. Il Chelsea si è infatti messo sulle tracce dell'esterno della Roma, che dopo Rüdiger potrebbe cedere alla squadra di Conte anche il vice-Kolarov per fare cassa.

UFFICIALE: RONALDINHO SI RITIRA

Ronaldinho dice basta. L'ex fuoriclasse di Barcellona e Milan ha deciso di lasciare il calcio. "Ronaldinho lascia il calcio, è finita", ha spiegato il fratello Roberto de Assis a O Globo. "Organizzeremo qualcosa di grande e di bello, dopo i Mondiali, probabilmente ad agosto. Faremo vari eventi in Brasile, Europa ed Asia - ha aggiunto -. Ovviamente stiamo pensando anche ad una partita con la Nazionale brasiliana. Per ora non ho i dettagli, stiamo stilando un programma".

VIGORITO: "SERVE UN SOSTITUTO DI LUCIONI"

La stangata dell'Antidoping a Lucioni costringerà il Benevento a tornare sul mercato. "La squalifica del nostro capitano ci mette in difficoltà anche in sede di mercato - ha spiegato il presidente del club, Vigorito -. Servirà trovare non solo un difensore centrale qualsiasi, ma uno che abbia le stesse qualità di regista arretrato".

FIORENTINA, IDEA MUSONDA

Nome nuovo a Firenze per rinforzare la rosa. La Viola avrebbe messo infatti gli occhi su Musonda e starebbe trattando con il Chelsea per portare l'esterno in Toscana con la formula del prestito con diritto di riscatto.

CENTURION, NO DEL GENOA AL BOCA

A Genova non si sbloccala situazione di Centurion. Si sarebbe infatti interrotta bruscamente la trattativa tra il Grifone e il Boca Juniors per l'esterno d'attacco. Il club argentino voleva infatti il giocatore soltanto in prestito e il club rossonero ha risposto picche.

GETAFE-CICIRETTI, STALLO NELLA TRATTATIVA

Sembrava cosa fatta il passaggio di Ciciretti al Getafe, ma la trattativa si è arenata. Al momento non è infatti stata ancora trovata l'intesa tra le parti ma, nel frattempo, è spuntato il Genoa, interessato al giocatore.

MILAN-BOCA, DISTANZA PER GOMEZ

Non si sblocca l'affare tra Milan e Boca per Gustavo Gomez. L'incontro tra Massimiliano Mirabelli e Augusto Paraja, agente del difensore rossonero, ha avuto esito negativo. C'è ancora distanza tra le parti che, comunque, si rivedranno domani.

KOZIELLO AL COLONIA

Vincent Koziello ha scelto il Colonia. Il centrocampista francese ha lasciato il Nizza per sbarcare in Bundesliga nella squadra ultima in classifica. Contratto firmato fino al 2022. Era nel mirino della Fiorentina.

IL GALATASARAY SU UNDER

Potrebbe tornare già in Turchia Cengiz Under. L'attaccante della Roma, arrivato la scorsa estate dall'Istanbul Basaksehir, non trova spazio con Di Francesco ed è finito nella lista dei possibili partenti. Su di lui ha messo gli occhi Fatih Terim, che vorrebbe portarlo al Galatasary.

RAFINHA A UN PASSO DALL'INTER

Rafinha è a un passo dall'Inter dopo l'incontro tra il Barcellona e Ausilio. Tra i nerazzurri c'è ottimismo per il centrocampista.

ARSENAL: GIROUD NELL'AFFARE AUBAMEYANG

Olivier Giroud e 35 milioni di sterline per Pierre-Emerick Aubameyang: sarebbe questa, stando all'Evening standard, l'offerta che l'Arsenal starebbe per presentare al Borussia Dortmund per l'attaccante gabonese. Secondo il tabloid britannico, che rilancia anche l'operazione Alexis Sanchez-Manchester United. Il centravanti giallonero, valutato 53,3 milioni di sterline (all'incirca 60 milioni di euro), nello scacchiere di Wenger andrebbe a sostituire l'attaccante cileno in predicato di lasciare l'Emirates stadium.

VERDI, L'AGENTE: "STA BENE A BOLOGNA"

Dopo il clamoroso no al Napoli, l'agente di Simone Verdi ha chiarito meglio i contorni della vicenda. "La vera ragione del rifiuto di Verdi a un suo trasferimento è personale: già a dicembre, quando gli era stata paventata la possibilità di lasciare Bologna a gennaio, aveva respinto la proposta - ha spiegato Donato Orgnoni a Premium Sport -. Ha voglia di finire la stagione a Bologna, per continuare il suo percorso di crescita. Il punto è semplice: a Simone piace stare a Bologna". "Forse pecco di presunzione: secondo me anche a Napoli avrebbe potuto dire la sua, si sarebbe ritagliato il suo spazio, quindi la scelta non è tecnica, non aveva di paura di andare lì e non giocare e molti giudizi in questo senso mi hanno un filo infastidito". "Lui ha raggiunto una sua serenità. Ha cominciato un percorso e vuole concluderlo nel migliore dei modi: non abbiamo fatto alcun calcolo, anche perché se l’avessimo fatti chi ci avrebbe vietato di andare in una squadra che lotta per lo Scudetto e con un ingaggio moltiplicato?", ha proseguito. " Ipotesi Inter per giugno? Ci sono stati alcuni sondaggi di alcune società italiane, ma sono stati solo sondaggi. Vi posso garantire che non c’è alcuna previsione per giugno", ha continuato. "Napoli eventualità chiusa? Vedremo: è una delle società più importanti in Italia e in Europa e Simone avrebbe sposato ben volentieri il credo tattico di Sarri, ma vedremo cosa succederà a giugno - ha concluso Orgnoni -. Se il Napoli dovesse trovare un giocatore più forte di lui, è giusto che vada in quella direzione".

TOTTENHAM: POCHETTINO "REAL? ANDRO' DOVE MI PORTERA' IL MIO LAVORO"

Accostato più volte al Real Madrid per il dopo-Zidane, il tecnico del Tottenham Mauricio Pochettino allontana le voci di un suo imminente trasferimento nella capitale spagnola, sebbene le dichiarazioni rilasciate all'emittente Onda Cero, riprese dal Daily Mail, sembrerebbero rivelare ben altro. "Il calcio mi porterà dove veramente il calcio mi vuole", queste le parole sibilline dell'allenatore degli Spurs.

BENEVENTO: DALLA SAMP ARRIVA DJURICIC

Filip Djuricic è a un passo dal lasciare la Sampdoria per trasferirsi al Benevento. Il talento serbo sarebbe il designato a prendere il posto del partente Ciciretti. L'agente del giocatore ha parlato con Vigorito e l'affare dovrebbe chiudersi velocemente.

WALCOTT ALL'EVERTON

L'attaccante dell' Arsenal Theo Walcott è sempre più vicino a diventare un giocatore dell'Everton. I due club hanno trovato un accordo sulla base di 23 milioni di euro e il giocatore è atteso nel Merseyside per effettuare le visite mediche e finalizzare i termini dell'accordo.

TAIDER TRA TORINO E MLS

Saphir Taider dirà addio al Bologna. Il 25enne centrocampista franco-algerino è uno degli obiettivi del Torino, ma è anche l'indiziato numero uno per prendere il posto di Dzemaili ai Montreal Impact di Saputo. In ogni caso la cessione è a titolo definitivo.

MONACHELLO IN PRESTITO ALL'ASCOLI

Appena rientrato dal prestito al Palermo, subito una nuova destinazione per Gaetano Monachello. L'Atalanta ha annunciato la sua cessione in prestito con diritto di opzione e contro opzione fino a giugno all'Ascoli.

WALCOTT AD UN PASSO DALL'EVERTON

Theo Walcott è a un passo dalla firma con l'Everton. Lo riporta la Bbc che parla di "trattativa al rush finale, a cui manca solo la visita medica". Il 28enne attaccante dell'Arsenal ha giocato poco in questa prima parte di stagione, messo ai margini del progetto tecnico di Arsene Wenger e questo ha accelerato la trattativa. Arsenal ed Everton avrebbero concordato il trasferimento sulla base di 20 milioni di sterline (22,5 milioni di euro).

MAKSIMOVIC, OFFERTA SPARTAK MOSCA

Nikola Maksimovic interessa allo Spartak Mosca. Per il difensore del Napoli prestito oneroso da 2 milioni di euro e riscatto a 14.

INTER-RAFINHA, AUSILIO NELLA SEDE DEL BARCELLONA

Sono ore decisive nell'affare tra Inter e Barcellona per Rafinha. Il direttore sportivo Piero Ausilio, come annunciato, è a Barcellona per incontrare la dirigenza catalana per ridurre definitivamente le distanze tra domanda e offerta. L'Inter alzerà l'offerta sul riscatto cercando di venire incontro alle richieste dei blaugrana.

PARMA, UFFICIALE: PRESO GAZZOLA DAL SASSUOLO

Con una nota sul proprio sito internet, il Parma comunica "l'acquisto a titolo definitivo di Marcello Gazzola (Borgo Val Di Taro, 3 aprile 1985) dall'Unione Sportiva Sassuolo Calcio. Il giocatore, che ha firmato un contratto fino al 30.06.2019, in questa stagione ha disputato 9 presenze in Serie A e 1 in Coppa Italia".

TORINO: BELOTTI "GELO CON CAIRO? TUTTO FALSO"

"Io un caso, una patata bollente? Nulla di più falso e assurdo". Così l'attaccante del Torino Andrea Belotti, replica con un messaggio su Twitter alle indiscrezioni su un presunto 'gelo' con il presidente granata Urbano Cairo.

CHELSEA, CONTE: "PRENDIAMO SANCHEZ? NON PENSO"

In conferenza stampa Antonio Conte è stato incalzato sul mercato. Alla domanda su Alexis Sanchez e su un presunto interesse del Chelsea per il giocatore dell'Arsenal, il tecnico italiano ha risposto: "Non lo so, ma non penso".

EL MUNDO: RONALDO "RINNOVO? PEREZ MI DICE SEMPRE DOMANI"

"Mi dice sempre domani, domani". La saga di Cristiano Ronaldo si arricchisce di un nuovo capitolo. Secondo quanto riporta il quotidiano spagnolo 'El Mundo', sarebbero queste le parole che Florentino Perez, presidente del Real Madrid, sarebbe solito ripetere al cinque volte Pallone D'Oro, in relazione alle continue richieste di rinnovo e adeguamento contrattuale. Il portoghese starebbe perdendo la pazienza e il quotidiano riporta ulteriori indiscrezioni, provenienti da fonti vicine al giocatore. "Non e' tuttavia una questione di denaro, ma di status", avrebbe detto la stella del Real. Secondo El Mundo, la richiesta di Ronaldo sarebbe 40 milioni di euro netti a stagione, poiche' "sarebbe l'ingaggio adeguato considerandosi il miglior giocatore al mondo". Le medesime fonti vicine al portoghese ritengono "ingiusta questa situazione, poiche' CR7 non si sente valorizzato e apprezzato".

GUSTAVO GOMEZ AL BOCA JUNIORS

Gustavo Gomez è a un passo dal Boca Juniors. In serata è prevista la chiusura dell'affare con il Milan per il difensore.

CAGLIARI: PRESSING SUL WERDER PER CALDIROLA

Il Cagliari sta provando a riportare in Italia Luca Caldirola. L'ex difensore di Inter, Brescia e Cesena, ormai da quattro anni in Germania tra le fila del Werder Brema, è oggetto del desiderio dei sardi. I contatti avvenuti nelle ultime ore pare stiano accelerando la trattativa.

JUVE, STRISCIONE DEI TIFOSI: "MARCHISIO NON SI TOCCA"

I tifosi della Juventus hanno fatto sentire subito il loro parere in merito a un'eventuale cessione di Claudio Marchisio. A Vinovo, stamattina, come riportato da Premium Sport, alcuni tifosi bianconeri hanno espresso in maniera chiara il concetto con uno striscione: "Non si tocca Marchisio. Resta con noi". Tutto è nato dopo le voci di ieri, volevano un possibile approdo del Principino in America, nella MLS.

BOLOGNA, VERDI: "VOLEVO RIMANERE FINO A GIUGNO"

Dopo il no al Napoli, arrivano le parole del diretto interessato, Simone Verdi, che spiega i motivi della sua scelta: "Da tempo avevo detto che volevo rimanere al Bologna fino a giugno. Sono lusingato dell'offerta del Napoli e mi fa piacere, ma con grande serenità ho deciso di rimanere sulla mia strada e di restare a Bologna fino a giugno, per completare il mio percorso di crescita".

BOLOGNA, FENUCCI: "NON C'ERANO LE CONDIZIONI PER VENDERE VERDI"

L'ad del Bologna Fenucci ha annunciato, ai microfoni di Sky Sport 24, i motivi per i quali è saltato il trasferimento di Simone Verdi al Napoli: "Abbiamo ricevuto un'offerta importante del Napoli anche se le cifre circolate erano sbagliate. Col giocatore avevamo il dovere di valutarla, ma affinché la trattativa si realizzasse dovevano esserci tre condizioni. La prima è che si raggiungesse un accordo col Napoli, la seconda è che il calciatore avesse accettato il trasferimento e la terza è che si riuscisse a trovare il sostituto adeguato. Siccome non si sono realizzate le tre condizioni, siamo felici di tenere Verdi con noi e di proseguire il cammino con lui, che è uno dei pezzi importanti della squadra".

VERONA, BESSA CHIEDE DI ANDARE VIA

Il Verona deve fare i conti con i mal di pancia di Bessa. Il capitano degli scaligeri, forse per il rapporto poco idilliaco con Pecchia, ha chiesto alla società di andare via subito. Il giocatore ha molti estimatori in Italia, in primis il Torino, che potrebbe offrire Boyé in cambio. Piace anche alla Lazio, che sta pensando a un eventuale sostituto di Milinkovic-Savic in caso di cessione del serbo. Lo riferisce Tuttosport.

PALERMO, UFFICIALE: MONACHELLO TORNA ALL'ATALANTA

Con una nota sul proprio sito internet, il Palermo comunica "di aver risolto il prestito di Gaetano Monachello. L'attaccante, pertanto, rientra all'Atalanta".

LAZIO: MAURICIO-BENEVENTO, MANCA IL SI' DEL GIOCATORE

Mauricio a un passo dal trasferimento al Benevento. Dopo l'acquisto di Caceres e la conferma di De Vrij, infatti, la Lazio mette a posto il reparto difensivo e per il portoghese si aprono strade nuove: c'è l'accordo tra le due società - riferisce il 'Messaggero' - Manca solo il sì definitivo del giocatore. L'unico intoppo potrebbe essere legato all'ingaggio, ma Lotito potrebbe risolvere la questione tramite una buonuscita.

GENOA, FATTA PER L'EX SAMP PEDRO PEREIRA: OGGI LE VISITE

Il Genoa ha concluso l'acquisto in prestito con diritto di riscatto di Pedro Pereira, terzino portoghese classe '98, che dal 2015 al 2017 ha giocato nella Sampdoria. Accordo totale con il Benfica sulla base di un prestito di 18 mesi con diritto di riscatto. Il giocatore ha rimosso da Instagram tutte le foto nelle quali era ritratto con la maglia della Sampdoria. Pereira sta sostenendo le visite mediche all'istituto "Il Baluardo" del Porto Antico a Genova.

MOURINHO: "SANCHEZ ALLO UNITED? VEDIAMO CHE SUCCEDE"

L'allenatore del Manchester United Jose Mourinho non si è voluto sbilanciare circa il possibile arrivo di Alex Sanchez dall'Arsenal nel corso di questa finestra di mercato. L'attaccante cileno, in scadenza di contratto a giugno, e' uno dei prezzi pregiati del campionato inglese ed è inseguito da tempo anche dal Manchester City. Secondo i media inglesi, però, nelle ultime ore i Red Devils avrebbero 'bruciato' i cugini offrendo all'Arsenal 39 milioni di euro e il cartellino di Henrikh Mkhitaryan. "Sono tranquillo. E' un giocatore dell'Arsenal che ho la sensazione possa rimanere li', ma anche muoversi. Se dovesse andare via, penso che avremo una possibilita'", ha dichiarato lo Special One dopo il successo per 3-0 sullo Stoke. "Molto probabilmente un giocatore come lui ha altri grandi club che sono interessati. E chi lo sa?. Penso che lui, il signor Wenger, il signor Ivan Gazidis (l'amministratore delegato dell'Arsenal, ndr), siano quelli che sanno davvero cosa succederà. Io non so nulla, quindi vediamo cosa succede", ha aggiunto Mourinho.

UNITED, MKHITARYAN LA CARTA PER ALEXIS SANCHEZ

Con il City che ha abbandonato la pista Alexis Sanchez, ecco che il cileno sta per prendere sempre la strada verso Manchester, destinazione Old Trafford. In piedi una trattativa serrata con l'Arsenal, che se non dovesse vendere Sanchez a gennaio perderà il giocatore a giugno, essendo in scadenza di contratto. Sul piatto un'offerta importantissima da parte dello United: 25 milioni di sterline più il cartellino di Mkhitaryan. L'armeno però non è totalmente convinto del trasferimento ai Gunners.

VERDI RESTA AL BOLOGNA: HA DETTO NO AL NAPOLI

Simone Verdi non andrà al Napoli: l'esterno tanto cercato da De Laurentiis alla fine ha sciolto la sua riserva e la risposta è stata negativa. Una decisione dietro la quale non si nasconde l'interesse di altre squadre: l'esterno classe '92 ha preferito restare a Bologna e chiudere la stagione in rossoblù, considerando probabilmente rischioso un cambio di maglia così pesante. Per il Napoli, ora, le alternative sono tre: Deulofeu, Politano o Lucas Moura.

EMRE CAN: "NON HO FIRMATO CON LA JUVE"

Emre Can e il suo rinnovo con il Liverpool, con la Juve pronta a metterlo sotto contratto da giugno. Per la prima volta il calciatore tedesco esce allo scoperto sull'argomento, in un'intervista a Sky Sports. "Il mio agente si prende cura di ciò che accadrà la prossima estate, ma io fino a quel momento sono qui e non ho ancora firmato niente con la Juventus né con altri club. Sto parlando con tutti, ovviamente anche con il Liverpool. Perché no? È un club fantastico e ho ancora un contratto qui. Adesso mi concentro solo sul campo e l'unica cosa certa è che darò sempre tutto per questa maglia".

LOTITO: "MILINKOVIC NON È IN VENDITA"

Intervistato dal Corriere dello Sport, il presidente della Lazio Lotito ha blindato Milinkovic-Savic: "Non mi interessa quanto puù valere: non è sul mercato. Lui mi assomiglia, ha lo stesso carattere: spirito di sacrificio e determinazione. E ha coraggio: quando suo padre lo ha 'convinto' ad andare a Firenze per parlare con la Fiorentina, lui, che aveva già l'accordo con noi, è arrivato lì e ha spiegato: 'Voglio solo la Lazio!'. Questo dice tutto, per me".

BABACAR, IL CRYSTAL PALACE INSISTE

Continua il corteggiamento di Roy Hodgson nei confronti di Babacar. Il Crystal Palace, secondo La Nazione, è pronto a mettere sul piatto 15 milioni di euro per l'attaccante della Fiorentina. Il club viola prende tempo e valuta la possibile cessione.

DORTMUND, AUBAMEYANG HA CHIESTO UFFICIALMENTE LA CESSIONE

Non c'è pace in casa Dortmund per la questione Pierre-Emerick Aubameyang. Domenica il giocatore è stato messo fuori squadra dopo che non si era presentato sabato alla riunione tattica in preparazione del match col Wolfsburg. Durissime le parole del ds Zorc: "Ha oltrepassato ogni limite, non può comportarsi così. Non so cosa gli stia passando per la testa, ma non possiamo più tollerare i suoi atteggiamenti". La Bild riporta che il giocatore ha chiesto ufficialmente al club di essere ceduto. L'Arsenal resta alla finestra, ma per completare il trasferimento servono 60 milioni di euro. Si attendono sviluppi.

PUEL: "IN ESTATE MAHREZ COSTERÀ 100 MILIONI"

L'ala algerina Riyad Mahrez potrebbe valere anche piu' di 100 milioni di sterline (112 milioni di euro) se lascerà il Leicester alla fine della stagione. Lo ha detto oggi il manager delle Foxes, Claude Puel. "È una speculazione e non possiamo rispondere a tutte le speculazioni con informazioni - ha risposto l'allenatore in conferenza stampa -. Forse, in estate, costerà ancora più di 100 milioni. È sempre la stessa cosa a proposito di Riyad. Sono solo voci, rumori attorno a lui e ad altri giocatori", ha aggiunto Puel a proposito di Mahrez, una delle stelle protagoniste del trionfo in Premier League per il Leicester di Claudio Ranieri nella stagione 2015/2016.