TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

RANIERI-NAZIONALE, IL NANTES APRE LA PORTA

Se dovesse arrivare una chiamata della Nazionale italiana, il Nantes lascerebbe andare Claudio Ranieri. E' quanto ha lasciato intendere il presidente Kita questo mercoledì a margine di una conferenza stampa sul progetto YelloPark. "Comprendo che per un allenatore di alto livello a fine carriera sia una proposta che non arriva due volte - ha detto - Dobbiamo analizzare bene le cose per non lasciare il club in difficoltà. Non sono uno che vuole frenare le ambizioni personali, ma per il momento non c'è niente da fare".

TERNANA, LUIGI DE CANIO E' IL NUOVO ALLENATORE

Luigi De Canio è il nuovo allenatore della Ternana. Lo ha annunciato il patron del club, Stefano Bandecchi: "La nostra trattativa col signor De Canio si è chiusa, e quindi da oggi sarà il nuovo allenatore della Ternana. Abbiamo preso un accordo maturo e intelligente, aziendale. De Canio ha chiesto un contratto di tre anni, e mi ha trovato perfettamente d'accordo, perché credo che i nostri progetti siano molto simili. Anche se il salvataggio non dovesse andare a buon fine, De Canio vuole riportare la squadra in B e poi guardare avanti; se dovessimo restare in B, invece, ci sarebbe sempre un progetto di tre anni".

MILAN, DAL LIONE NON SOLO DEPAY: PIACE ANCHE NDOMBELE

E' Tanguy Ndombele l'ultima idea del Milan per rinforzare il centrocampo di Rino Gattuso la prossima estate. Il "piccolo Essien", così viene soprannominato in Francia, si è preso le chiavi del centrocampo del Lione. Classe 1996, centrocampista di lotta e di governo, è considerato tra i migliori profili emergenti in Europa. Secondo quanto appreso da calciomercato.com, l'attenzione della rete di osservatori del Milan da qualche settimana è focalizzata su Lione. Nel mirino non solo Memphis Depay, quindi, ma anche Tanguy Ndombele, un giocatore che sta stupendo per qualità e quantità delle prestazioni. Bruno Génésio lo schiera spesso davanti alla difesa ma può disimpegnarsi bene anche da mezzala.

NAPOLI, NUOVI CONTATTI PER LENO

Sembra difficile che Pepe Reina possa rinnovare il suo contratto con il Napoli: il club azzurro sta così iniziando a cercare un sostituto del portiere spagnolo. Secondo il Mundo Deportivo, la scelta potrebbe cadere su Bernd Leno, classe ’92 del Bayer Leverkusen già sondato dal club azzurro la scorsa estate. Il suo contratto scade nel 2020: altri nomi sarebbero quelli di Lopez dell'Espanyol e Rulli della Real Sociedad.

JUVE, KHEDIRA: "NON ESCLUDO UN RITORNO IN BUNDESLIGA"

Con Emre Can in arrivo dal Liverpool a parametro zero, in casa Juve potrebbe restringersi (e non di poco) lo spazio per Sami Khedira, uno dei pilastri della squadra di Allegri. Il centrocampista bianconero, intervenuto a un evento della Porsche di cui è testimonial, ha detto di "non escludere un ritorno" in Bundesliga, campionato dal quale manca dal 2010, quando lasciò lo Stoccarda per trasferirsi al Real Madrid. Da tre anni, però, è alla Juve ed è entusiasta di questa sfida: "Sono ancora relativamente giovane, ho ancora un paio di anni di contratto (scade nel 2019, ndr), ma un ritorno in Germania non lo posso escludere" ha detto il tedesco campione del mondo.

TORINO: LO SPARTAK MOSCA NON MOLLA LJAJIC

Sabato a mezzanotte chiude il calciomercato russo, e lo Spartak Mosca sta facendo di tutto per strappare Adem Ljajic al Torino. La squadra di Carrera – come riporta Tuttosport – punta al fantasista granata ormai ai margini della squadra allenata da Mazzarri. Naturalmente la società non vuole perdere l’investimento fatto: sul giocatore c’è una clausola rescissoria di 25 milioni valida per l’estero, ma tutto è ancora possibile.

GENOA, PANDEV: “A GIUGNO DECIDO SE SMETTERE”

“A giugno deciderò se andare avanti o smettere - ha detto Goran Pandev al Secolo XIX - di sicuro al Genoa sto molto bene, e in ogni caso resteremo a vivere a Genova, i miei figli ormai parlano anche genovese. Qui ho ritrovato voglia e motivazioni”. Non manca una stilettata al suo ex presidente Lotito: “Sapevo che, come me, anche Ballardini era stato costretto a subire le decisioni di Lotito”.

MILAN SU REINA, MA E' VIGILE ANCHE LA JUVE

Il futuro di Pepe Reina è un giallo. Sul portiere spagnolo, in scadenza di contratto con il Napoli, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, potrebbe scatenarsi un duello Juventus-Milan. In bianconero potrebbe fare il vice Szczesny qualora venisse confermato l'addio di Buffon, mentre al Milan andrebbe a fare il titolare in caso di cessione di Donnarumma per possibili necessità economiche del club.

INTER SU ASAMOAH: COLPO A COSTO ZERO

Kwadwo Asamoah dovrebbe lasciare la Juventus a fine stagione. I bianconeri sono molto soddisfatti del rendimento del ghanese, che però ha il contratto in scadenza. In più, a giugno arriverà Spinazzola dall'Atalanta. Ecco, quindi, che Asamoah potrebbe cercare fortuna altrove. Particolarmente interessata al ghanese è l'Inter, che sogna il doppio colpo in difesa a parametro zero: Asa e De Vrij.

JUVENTUS, PRESSING SU FLORENZI

Florenzi alla Juventus sarebbe molto più di una suggestione, bensì un interesse concreto da parte dei bianconeri. Secondo Tuttosport, è ufficialmente partito il “pressing” di Beppe Marotta per l'esterno: anche i senatori bianconeri stanno facendo pressione sul giallorosso per invogliarlo a venire a Torino. Sul calciatore, però, c’è anche l’interesse del Chelsea di Antonio Conte.

MILAN, IDEA DZEKO PER L’ATTACCO

In casa Milan esiste un problema attaccanti: i rossoneri, secondo quanto riporta Tuttosport, vorrebbero rinforzare il reparto acquistando Edin Dzeko dalla Roma. Il bosniaco, a un passo dal Chelsea durante la sessione invernale di calciomercato, potrebbe salutare definitivamente i giallorossi accasandosi a Milanello in estate. Secondo il quotidiano torinese, sarebbe il centravanti perfetto per la squadra di Gattuso.

Le news di giornata

CONTE: "NAZIONALE? HO CONTRATTO COL CHELSEA FINO AL 2019"

Ai microfoni di Premium Sport Antonio Conte ha parlato nel post partita di Chelsea-Barcellona: "Una chiamata della nazionale? L'ho già detto, io ho un contratto col Chelsea fino al 2019 e intendo rispettarlo. Poi come sempre, bisogna essere felici in due. La storia recente dei Blues parla di tanti allenatori cambiati, ma al momento non ci pensiamo".

JUVE, L'AGENTE DI STURARO: "FELICE QUI, POI VEDREMO"

Stefano Sturaro, nonostante diverse richieste di mercato, potrebbe restare alla Juventus anche nella proissima stagione. L'agente dell'ex Genoa, attraverso Tuttojuve.com, ha dichiarato: "Ad oggi è stravisto dalla dirigenza e dallo staff, poi durante il finale di questa stagione si valuterà il tutto. Ripeto che Stefano è ben felice di rimanere alla Juventus per come è trattato e quello che potrà dare, ha un grandissimo rapporto con lo staff e con la società che non lo ha mai ceduto a fronte di richieste. La Juve, in questi tre anni e mezzo, non ha mai accennato ad una sua cessione. Mai. E' logico che per sé stesso vuole di più. Ci sono diverse società interessate alle sue prestazioni sportive e questa è una realtà, ma il ragazzo al momento è concentrato solo sulle competizioni che disputerà e non sul calciomercato", ha detto il procuratore Carlo Volpi.

CATANIA, LUCARELLI POTREBBE RESTARE

Potrebbe non essere ai titoli di coda l'avventura di Cristiano Lucarelli sulla panchina del Catania. Nell'incontro tra il tecnico e Lo Monaco, secondo riuvelato da Sky Sport, ci sarebbe stato un riavvicinamento tra le parti. Sono attese novità nelle prossime ore.

NAPOLI, ANCHE MAYCON TRA I POSSIBILI SOSTITUTI DI JORGINHO

Secondo le indiscrezioni riportate da Premium Sport, il Napoli avrebbe già avviato i contatti con il Corinthians per il centrocampista brasiliano Maycon. La trattativa sarebbe già ben sviluppata: i partenopei non vogliono farsi trovare impreparati in caso di partenza di Jorginho, ipotizzato dallo stesso agente del regista italobrasiliano (sul quale è forte l'interessamento del Manchester City).

LAZIO, DE VRIJ: "FA MALE ANDARE VIA COSI'"

All'indomani dell'annuncio del ds Tare sul mancato accordo per il rinnovo, Stefan de Vrij esce allo scoperto con un pensiero pubblicato su Instagram. "Capisco molto bene la delusione dei Laziali e mi fa male andare via in questo modo. Anche se qui sono felicissimo e mi sento a casa, a volte bisogna uscire dalla propria comfort zone per poter raggiungere gli obiettivi desiderati", le parole dell'olandese.

IL LAS PALMAS VUOLE NASRI

Ceduto Jonathan Viera in Cina, il Las Palmas è alla ricerca di un sostituto. Il preferito della dirigenza spagnola è Samir Nasri, svincolato dopo l'infelice esperienza in Turchia con l'Antalyaspor.

PESCARA, SEBASTIANI: "FIDUCIA IN ZEMAN"

"Ho grande fiducia di Zeman altrimenti lo avrei già mandato via". Lo ha detto il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani. "Ho detto e ripeto che questa squadra ha il potenziale tecnico per poter centrare i play-off e sono più che mai convinto che il Pescara possa arrivarci con Zeman in panchina", ha agigunto.

PESCARA, STENDARDO RESCINDE E SI RITIRA

Guglielmo Stendardo, 37enne difensore sotto contratto con il Pescara, ed ex calciatore di Juventus, Napoli, Salernitana, Catania, Lazio, Perugia, Atalanta, Sampdoria e Lecce, ha deciso di rescindere il contratto con il Pescara con quattro mesi di anticipo e chiudere con il calcio giocato. L'annuncio è arrivato nel corso di una conferenza stampa che il giocatore ha tenuto presso il centro sportivo Poggio degli Ulivi di Marina di Città Sant'Angelo (Pescara), assieme al presidente del sodalizio abruzzese Daniele Sebastiani.

TORNA DONATI: HA FIRMATO CON IL ST. MIRREN

A 36 anni Massimo Donati torna a calcare i campi di calcio. L'ex centrocampsta di Milan e Atalanta a fine gennaio aveva deciso di appendere le scarpette al chiodo per fare l'allenatore nelle giovanili dell'Hamilton. A distanza di qualche settimana, però, a sorpresa è arrivata la chiamata del St. Mirren, squadra di seconda divisione scozzese. Donati ha firmato così un contratto fino al termine della stagione. "Sono ancora in forma, mi sento bene e ho colto al volo questa opportunità", le prime parole di Donati.

JUVE, L'AGENTE DI RUGANI: “MOLTI CLUB EUROPEI LO VOGLIONO”

"Daniele Rugani è un calciatore di livello internazionale: può giocare in qualsiasi campionato, anche in Premier League. È giovane, ha uno stile di gioco elegante: so che molti club europei sono interessati a lui". Queste le dichiarazioni di Davide Torchia, agente del difensore della Juve, riportate oggi dal britannico “The Sun”. Secondo il quotidiano inglese, l'Arsenal sarebbe pronto a offrire 25 milioni di sterline alla Juve.

JUVE, ALLEGRI HA CHIESTO BONAVENTURA

Il mercato è lontano, ma si delineano già i sogni e le prime strategie per l'estate. Se la Juve ha nel mirino Emre Can, in scadenza con il Liverpool, e sta valutando la posizione sia di Pellegrini (ha una clausola da 25 milioni) che di Florenzi (molto più difficile da strappare alla Roma), ecco che come riporta ilMessaggero.it spunta un altro nome per il mercato bianconero: è quello di Giacomo Bonaventura. Ovviamente la trattativa dipende anche dal futuro del tecnico toscano e dalla sua eventuale permanenza sulla panchina bianconera. Ma quello di Bonaventura è un nome fatto proprio da Allegri. I rapporti tra Juventus e Milan sono ottimi, come hanno dimostrato le trattative per Bonucci e De Sciglio. Inoltre il Milan deve ancora, come da accordi, saldare il trasferimento di Bonucci (28 milioni). E la valutazione di Bonaventura (20-25 milioni) si sposa anche con questa situazione, che è da monitorare.

NAPOLI, L'AGENTE DI JORGINHO: "SE ARRIVASSE TORREIRA..."

L'agente di Jorginho apre le porte a una cessione del centrocampista del Napoli. "Jorginho ormai è a Napoli da 4 anni e si sente napoletano a tutti gli effetti. Rinnovo? Se ne riparlerà a fine campionato, ma ha un contratto lungo e vuole rimanere qui. Mercato? Certo, se dovesse arrivare uno come Torreira, che richiede un investimento importante, Jorginho potrebbe anche essere sacrificato dal Napoli essendo un classe '91, a differenza di Diawara che è un '97", ha detto Joao Santos a Radio Rmc Sport.

NAPOLI: VISITE PER MILIC

È il giorno di Milic al Napoli. L'esterno croato sosterrà le visite mediche a Villa Stuart.

DALL'INGHILTERRA: WENGER VUOLE RUGANI ALL'ARSENAL

Daniele Rugani nel mirino dell'Arsenal. Lo scrive il Sun secondo cui il manager dei Gunners, Wenger, sarebbe da tempo un grande estimatore del difensore centrale della Juve al punto da avere pronti 28 milioni per convincere i bianconeri. Il club di Londra aveva mostrato interesse per il 23enne anche in passato come spiegato anche dall'agente Davide Torchia secondo cui, comunque, al momento non ci sono stati contatti ufficiali.

PALETTA A UN PASSO DALLO JIANGSU

Dopo essere rimasto svincolato, Gabriel Paletta è ora a un passo dallo Jiangsu. Il difensore centrale ex Milan, 32 anni, era stato vicino al Napoli ma dopo diversi contatti con il coordinatore dell'area tecnica di Suning, Walter Sabatini, è vicinissimo al trasferimento in Cina. Secondo Calciomercato.it la firma del giocatore è prevista nelle prossime 48 ore per poi mettersi a disposizione di mister Capello. 

BOLOGNA, DONADONI VERSO L’ADDIO A FINE STAGIONE

Sembra essere sempre più distante dal Bologna il futuro di Roberto Donadoni: il tecnico è pronto a dire addio a fine stagione quando ci sarà la certezza di avere la salvezza in tasca, dalla sua decisione partirà l’effetto domino delle panchine di serie A. Secondo quanto riportato da Tuttosport resta in bilico anche il futuro di Semplici, che potrebbe salutare anche a campionato in corso, mentre restano da sciogliere le riserve per Ballardini al Genoa e per Maran al Chievo, che valuteranno solo al termine del campionato.

UFFICIALE: WOLFSBURG, LABBADIA NUOVO ALLENATORE

Il Wolfsburg ha ingaggiato Bruno Labbadia come suo nuovo allenatore per evitare la retrocessione dalla Bundesliga.Il 52enne ex nazionale tedesco ha preso il posto di Martin Schmidt, dimessosi dopo soli cinque mesi di lavoro all'indomani della sconfitta contro il Bayern Monaco.

BALOTELLI, RITORNO DI FIAMMA PER MILAN E INTER

Il futuro di Mario Balotelli per il dopo Nizza è ancora tutto da scrivere: l’attaccante è in scadenza di contratto a giugno e la stagione del riscatto in Ligue1 sta attirando le attenzioni di molti club europei. Secondo quanto riportato da Tuttosport in Italia starebbero valutando un clamoroso ritorno sia il Milan che l’Inter. Prima però potrebbe esserci l’importante tappa della convocazione in Nazionale.

PIRLO: "MILAN, CONFERMA GATTUSO"

"Gattuso sta facendo molto bene, lo speravo. L'ho sentito qualche giorno fa e sono contento di quello che sta facendo al Milan. Fossi nei dirigenti inizierei a pensare a una riconferma a fine stagione perché sta facendo molto bene e credo che possa fare ancora meglio". Andrea Pirlo, a margine di un evento organizzato a Milano, "consiglia" il Milan e spinge per la conferma di Gattuso sulla panchina rossonera.

FIORENTINA: SI VALUTA LA PISTA OBIANG

Tra la Fiorentina e Badelj le strade si separeranno al termine del campionato: il rinnovo del contratto è oramai sfumato e il centrocampista croato sceglierà tra Roma, Milan e Siviglia il suo futuro. La Viola, secondo Tuttosport, si sarebbe per questo tutelata a gennaio identificando il suo erede in Bryan Dabo, ma sarebbe attualmente sulle tracce anche di Obiang e del giovane polacco Zurkowski.

FIORENTINA, SI VALUTA LA PISTA OBIANG

Tra la Fiorentina e Badelj le strade si separeranno al termine del campionato: il rinnovo del contratto è oramai sfumato e il centrocampista croato sceglierà tra Roma, Milan e Siviglia il suo futuro. La Viola, secondo Tuttosport, si sarebbe per questo tutelata a gennaio identificando il suo erede in Bryan Dabo, ma sarebbe attualmente sulle tracce anche di Obiang e del giovane polacco Zurkowski.

INTER, IN SETTIMANA L’INCONTRO CON ICARDI

Icardi prosegue nel lavoro differenziato in allenamento, ma la novità più significativa in questi giorni potrebbe essere rappresentata dalle manovre per il rinnovo. Le parti restano ancora distanti, ma il primo incontro è stato fissato in settimana per iniziare la trattativa. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport tra ingaggio, entità dei bonus e clausola saranno diversi gli aspetti su cui lavorare: l’argentino di base chiederà 8 milioni di euro.

BARCELLONA, ACCORDO PER ARTHUR

Gremio e Barcellona avrebbero trovato l'accordo per il trasferimento di Arthur in maglia blaugrana. Secondo quanto riporta il brasiliano UOL, ripreso dalla stampa spagnola, il ds del club catalano Robert Fernández avrebbe incontrato i rappresentanti della societa' brasiliana e il procuratore del giocatore, Jorge Machado. Arthur, classe 96', dovrebbe rimanere al Gremio fino a gennaio 2019 per poi approdare al Barça e l'operazione si aggirerebbe intorno ai 40 milioni di euro, 30 di base più 10 variabili in relazione al numero di gare disputate.

MILAN, LO SPONSOR VUOLE REUS

Secondo Tuttosport, il nuovo sponsor tecnico del Milan, Puma, avrebbe indicato in Marco Reus (suo testimonial) uno degli obiettivi graditi per il prossimo mercato estivo. Giovedì sera emissari rossoneri sarebbero attesi a Bergamo per Atalanta-Borussia Dortmund.

NAPOLI, ALBIOL POTREBBE TORNARE IN SPAGNA

Raul Albiol e il Napoli potrebbero dirsi addio a fine stagione. Il difensore, infatti, potrebbe tornare nella Liga anche considerata una clausola rescissoria di soli 6 milioni di euro. Su di lui ci sarebbero diversi club spagnoli.

OPZIONE CINA PER MARCHISIO

Non c'è solo la Mls tra le ipotesi futuristiche di Claudio Marchisio. Il centrocampista sta vivendo un momento delicato alla Juve e non è impossibile un adido a fine stagione. Per lui si potrebbero aprire anche le porte della SuperLeague cinese.

JUVE, TENTAZIONE FLORENZI

Il rinnovo con la Roma non è ancora arrivato e così iniziano a girare alcune voci su un futuro lontano dalla Capitale per Alessandro Florenzi. Tra le squadre interessate ci sarebbe anche la Juve, che sta cercando un'alternativa per la fascia destra.

SU DE VRIJ NON C'E' SOLO L'INTER

Le parole di Tare e Inzaghi dopo la sfida contro il Verona hanno confermato la rottura oramai definitiva tra De Vrij e la Lazio, il futuro del difensore olandese però potrebbe non essere così certo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport l’Inter sarebbe ancora in pole position, ma anche club come Barcellona, Chelsea, Atletico Madrid e Zenit starebbero monitorando da vicino la situazione.