TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Mercato

Il mercato ora per ora

Tutte le news, i rumors: trattative continue

Tempo reale

Le news di giornata

IKER CASILLAS VICINO AL LIVERPOOL

Dopo due stagioni al Porto, Iker Casillas è ormai ai saluti. Secondo As il portiere spagnolo avrebbe firmato un pre-contratto con il Liverpool di Jürgen Klopp che nella prossima stagione disputerà la Champions League.

ATLETICO, KOKE RINNOVA FINO AL 2024

L'Atletico Madrid comunica il rinnovo di Koke fino al 2024. 25 anni, il centrocampista ha sempre e solo difeso i colori dei colchoneros, con i quali ha giocato ben 323 partite fra campionato e coppe, segnando 29 reti.

UFFICIALE: VINICIUS FUTURO AL REAL

Il Real Madrid e il Flamengo hanno concordato il trasferimento del giocatore Vinicius Junior a partire dal luglio 2018. Il giocatore rimarrà nel suo attuale club fino a luglio 2019, ma potrà giocare prima nel Real Madrid se entrambi i club saranno d'accordo".

STRAMA VUOLE PALACIO ALLO SPARTA PRAGA

Andrea Stramaccioni ha iniziato subito a lavorare per la prossima stagione alla guida dello Sparta Praga e ha messo gli occhi su un giocatore che ha già allenato all'Inter: Rodrigo Palacio. L'attaccante è in scadenza con i nerazzurri e con poco spazio in rosa potrebbe decidere di cambiare aria e seguire il tecnico.

MANCHESTER UNITED: 23 MLN PER BARKLEY

Secondo quanto riferito dal Daily Mirror, il Manchester United si è fatto sotto per Ross Barkley, in scadenza nel 2018 con l'Everton. I Red Devils avrebbero già offerto circa 23 milioni di euro per il centrocampista inglese.

JUVE, 30 MLN PER FELIPE DEL PORTO

Nuovo nome per la Juve. Stando ad A Bola, i bianconeri avrebbero messo gli occhi su Felipe Augusto de Almeida Monteiro, difensore brasiliano del Porto, con cui in una stagione ha collezionato 45 presenze. Il giocatore ha una clausola rescissoria di 50 milioni, ma per il 28enne Marotta sembra intenzionato a offrire al massimo 30 milioni.

MONACO: FATTA PER TIELEMANS

Youri Tielemans, ventenne centrocampista belga seguito a lungo da Juventus e Roma, passera' al Monaco, club neocampione di Francia con cui gia' domani sosterra' le visite mediche. Lo ha annunciato il d.g. dell'Anderlecht, attuale squadra del giocatore, Herman Van Holsbeeck, non specificando la cifra per la quale e' stato concluso questo affare. Secondo i media del Belgio si tratterebbe di 25 milioni di euro.

ESPANYOL, UFFICIALE: RISCATTATO DIEGO LOPEZ

Buone notizie per il Milan. L'Espanyol ha ufficializzato il riscatto dal Milan di Diego Lopez. Il portiere è stato acquistato a titolo definitivo e ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020. Fissata anche una clausola rescissoria da 50 milioni di euro.

TORINO: NICOLA POSSIBILE SOSTITUTO DI MIHA

"Mihajlovic non si discute". Lo ha detto ieri il presidente del Torino Cairo, intervenuto a Premium Sport per spiegare il confronto avvenuto tra il tecnico granata e la squadra avvenuto domenica dopo la sconfitta contro il Genoa. In ogni caso, circola il nome dell'attuale tecnico del Crotone Nicola come possibile sostituto di Mihajlovic per la prossima stagione, nel caso la situazione in casa granata dovesse precipitare.

PORTO, SOUSA IN CORSA PER LA PANCHINA

Il Porto cerca il successore di Nuno Espírito Santo. Dall'Inghilterra la voce è che Marco Silva è vicino alla panchina dei Dragoni. Ma il quotidiano A Bola fa sapere che ci sono altri nomi in lizza. Tra questi anche Paulo Sousa, in uscita dalla Fiorentina, oltre a Sérgio Conceição e Claudio Ranieri

CHELSEA: CONTE VUOLE BLINDARE DIEGO COSTA

Antonio Conte vuole tenere a tutti i costi Diego Costa, uno dei grandi protagonisti dell'esaltante stagione del Chelsea. Secondo quanto riferito dal Sun, il tecnico dei Blues avrebbe chiesto al club di prolungare il contratto del centravanti spagnolo, corteggiato in particolare dalla Cina.

MORATTI VOTA SPALLETTI

"Spalletti e' un uomo intelligente, il profilo ideale. Ha avuto esperienza all'estero e ha fatto bene alla Roma. Secondo me starebbe bene all'Inter. Con le sue qualita' possiamo sperare per il prossimo anno". L'ex presidente dell'Inter Massimo Moratti, intervistato da Rete Sport, appoggia la scelta di affidare la panchina nerazzurra a Luciano Spalletti. L'attuale allenatore della Roma e' infatti sempre piu' vicino a guidare l'Inter la prossima stagione. Moratti applaude alla gestione di Suning e ricorda che l'obiettivo sara' "contrastare la Juventus".

PORTO, ESONERATO ESPIRITO SANTO

Nuno Espirito Santo divorzia dal Porto. Nella tarda serata di ieri il club lusitano ha ufficializzato la rescissione consensuale con il tecnico, che lascia la panchina dei 'Dragoes' dopo una sola stagione. Il Porto ha chiuso al secondo posto in campionato, a sei punti dal Benfica campione. In Champions League e' stato eliminato dalla Juventus negli ottavi di finale.

MILAN-ROMA, FARI PUNTATI SU KALINIC

Non c'è solo il Borussia Dortmund sulle tracce di Nikola Kalinic. Stando a La Nazione, l'attaccante della Fiorentina piace moltissimo anche a Milan e Roma. I rossoneri lo vedrebbero bene come sostituto di Bacca, i giallorossi come vice-Dzeko. Ad ogni modo per strappare il bomber alla Viola servirà un'offerta intorno ai 30 milioni.

MONTELLA: "MERTENS IL MIO PREFERITO"

Dopo aver conquistato l'Europa League, Vincenzo Montella inizia a pianificare il futuro. In particolare a Milanello tiene banco la questione attaccanti. "Il mio preferito tra i primi sei attaccanti della classifica marcatori? Dico Mertens - ha detto ilt ecnico rossonero a Tiki Taka -. Morata? Quando un allenatore parla di un giocatore il suo valore si alza ancora di più. Già mi sembra sia molto caro".

MILAN, 40 MLN PER BIGLIA E KEITA

Il Milan prova a fare la spesa in casa Lazio. I rossoneri avrebbero presentato infatti una maxi offerta a Lotito per Keita e Biglia, mettendo sul piatto 40 milioni di euro. Biglia pare abbia gradito l'interessamento (l'offerta è di 3 mln di euro l'anno), ma non vuole scavalcare il club e ha passato la palla a Lotito, che per entrambi i giocatori vorrebbe invece 55 milioni di euro.

NAPOLI, GHOULAM PIACE AL PSG

Faouzi Ghoulam è finito nel mirino del Psg. Lo riporta l'Equipe, secondo cui l'algerino presto potrebbe finire nell'elenco della spesa del club parigino. Sarri non vorrebbe perderlo e anche il giocatore vorrebbe rimanere a Napoli, ma molto dipenderà da quanto il Psg metterà sul piatto per portare in Francia l'esterno sinistro.

NAPOLI-MERTENS, VENERDI' IL RINNOVO

A Napoli la "telenovela" Mertens sembra finita. Stando a Radio Marte, venerdì potrebbe essere infatti il giorno per mettere tutto nero su bianco per il rinnovo del belga con tanto di annuncio ufficiale.

JUVE, SPUNTA L'IDEA INIESTA

Dalle colonne del Corriere della Sera rimbalza una clamorosa indiscrezione di mercato sulla Juventus. I bianconeri avrebbero messo infatti gli occhi su Andres Iniesta, in scadenza di contratto col Barcellona nel 2018. Al momento si tratta solo di una suggestione, ma per convincere il faro blaugrana Marotta potrebbe contare sul supporto di Dani Alves, pronto a intervenire per fare da sponsor alla Juve.

ATALANTA, IDEA CAPRARI PER L'ATTACCO

In questa stagione Gianluca Caprari è stato uno dei pochi ce si è salvato in casa Pescara. E sulle sue tracce, secondo TMW, si sarebbe messa l'Atalanta, a caccia di rinforzi in attacco per giocare su tre fronti (Campionato, Coppa Italia ed Europa). Il giocatore è di proprietà dell'Inter ed è in prestito al Pescara e al momento a Bergamo si sta ancora valutando la formula eventuale dell'affare.

ROMA, DI FRANCESCO IN POLE

Spalletti ormai ha le valigie pronte e a fine stagione lascerà la Roma. E a Trigoria avrebbero già scelto da tempo il suo sostituto. Stando a Il Tempo, Monchi sarebbe orientato a puntare su Eusebio Di Francesco, che ora è in pole per la panchina giallorossa.

BARCELLONA: VALVERDE GIA' AL LAVORO

Ernesto Valverde è già al lavoro per il Barcellona del futuro. Secondo quanto riportato da 'Sport', il nuovo allenatore blaugrana, che verrà presentato il 29 maggio, ha già cominciato i colloqui con la dirigenza per definire la squadra della prossima stagione.

Le news di giornata

"A SCHICK DICO DI RESTARE"

"Consiglio a Schick di restare un altro anno alla Sampdoria per confermare quanto di buono fatto e continuare a crescere. Non ho mai giocato con un calciatore simile". Fabio Quagliarella, vincitore del 22esimo 'Premio Gentleman', suggerisce al suo compagno di aspettare a lasciare Genova, ma concede un indizio sull'altro oggetto del desiderio del mercato, Muriel: "Muriel e' nell'eta' giusta per poter partire se ci sono delle richieste che soddisfano il presidente. Contro l'Udinese non ha fatto una cosa bella, ma si e' reso conto dell'errore. Non c'e' stato alcuna rissa con Danilo e alla fine ha chiesto scusa". Quagliarella conferma il suo desiderio di restare alla Samp ("ho ancora due anni di contratto") e spende parole al miele per Francesco Totti: "E' una leggenda. Io ho assistito all'ultima partita di Del Piero e Totti e' un altro pezzo di storia del calcio che smette. Sono orgoglioso si averci giocato contro. E' un ragazzo eccezionale, c'e solo da togliersi il cappello. Non mi permetto di dire nulla a Spalletti, ma Totti non va trattato cosi'".

INTER, ASSALTO A DANILO DEL REAL

Secondo quanto riferito da Cadena Ser, l'Inter ha messo nel mirino Danilo per rinforzare la corsia di destra. Il terzino del Real Madrid, che quest'anno non ha trovato troppa continuità perché chiuso da Carvajal, potrebbe lasciare i merengues e in Spagna parlano di "buona offerta" da parte del club nerazzurro, che ha intenzione di fare sul serio.

MONTELLA: "DONNARUMMA ADESSO DEVE SCEGLIERE COSA FARE"

Vincenzo Montella ha parlato a Premium del futuro di Donnarumma: "So che la società sta facendo degli sforzi enormi per riconoscere le grandi qualità di Gigio. Voglio bene come a un figlio a Donnarumma ma ora deve fare una scelta e deve capire cosa vuole fare da grande. Ma con la massima serenità perché la società sta facendo di tutto per tenerlo".

A. MADRID, GRIEZMANN: "AL 60% ANDRO' AL MANCHESTER UNITED"

Antoine Griezmann esce allo scoperto e ammette la grossa possibilità che il suo futuro possa essere al Manchester United. "Quante probabilità ci sono che il prossimo anno il sottoscritto giochi nel Manchester United? Sei su dieci, farò la mia scelta entro due settimane", risponde l'attaccante dell'Atletico Madrid nel corso di un'intervista all'emittente francese Tmc.

CITY, YAYA TOURE': "VOGLIO RESTARE"

Yaya Touré non ha alcuna intenzione di lasciare il Manchester City: "Mi piacerebbe giocare di più, ma voglio giocare quanto mi resta con il City - dice il centrocampista al Daily Mail -. Sarebbe la cosa migliore per me".

MILAN, SUSO: "RINNOVO? VEDIAMO IN ESTATE COSA SUCCEDE"

E' ancora in standby il rinnovo di Suso col Milan. Lo spagnolo è in scadenza nel 2019 e al momento non ha alcuna fretta: "Sono molto felice al Milan - dice in occasione del Premio Gentleman -, mancano ancpora due anni e quindi possiamo stare ancora tutti tranquilli. Vediamo in estate e dopo l'estate che cosa succede".

ATLETICO MADRID: IDEA FABINHO

Secondo quanto riferito da diversi media spagnoli, l'Atletico Madrid sta pensando a Fabinho per rinforzare il centrocampo in vista della prossima stagione. Il giocatore del Monaco piace molto a Simeone.

LUKAKU VUOLE SOLO IL CHELSEA

Romelu Lukaku vuole il Chelsea a ogni costo e, secondo quanto riferito da Metro, avrebbe già rifiutato le offerte del Manchester United pur di tornare a vestire la maglia dei Blues.

"BIGLIA? VOGLIAMO TENERE I MIGLIORI MA..."

Il ds della Lazio, Igli Tare, è intervenuto a Premium e ha commentato le voci di mercato relative all'interessamento del Milan per Biglia e Keita: "Noi vogliamo tenere i migliori giocatori - ha detto - ma i matrimoni si fanno in due". Un chiaro segnale, insomma, che qualcosa nelle prossime settimane potrà accadere.

UFFICIALE: LA JUVE RISCATTA CUADRADO

Juan Cuadrado è tutto della Juventus. Il club bianconero, infatti, ha acquisito a titolo definitivo il cartellino dell'esterno colombiano dal Chelsea. Il club bianconero verserà nella casse di quello londinese 20 milioni di euro pagabili in tre rate annuali a partire dal prossimo esercizio 2017/2018. Il calciatore, dal suo canto, ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2020. In due stagioni Cuadrado ha vinto due scudetti e altrettante Coppe Italia.

STRAMACCIONI RIPARTE DALLO SPARTA PRAGA

Manca solo l'ufficialità, ma non ci sono più dubbi. Dopo l'esperienza al Panathinaikos, Andrea Stramaccioni è pronto a ripartire dallo Sparta Praga. Secondo "Sky Sport", l'ex allenatore dell'Inter si legherà al club ceco per le prossime due stagioni.

PIQUE': "ALLEGRI? NON SO CHI SARA' IL PROSSIMO TECNICO"

Interpellato sul futuro allenatore del Barcellona, Gerard Piqué si chiude a riccio. "Allegri come nuovo allenatore del Barcellona? Non so chi sarà il nostro prossimo allenatore - ha spiegato a Premium il difensore del Barcellona -. Ho un bel ricordo di Allegri già dai tempi del Milan e si vede che sta lavorando bene anche alla Juve. Ma non sappiamo chi sarà il nostro prossimo allenatore".

PIQUE': "SPERO DI CHIUDERE AL BARÇA"

Gerard Piqué, ai microfoni di Premium Sport, ribadisce il desiderio di terminare la carriera in Catalogna. "Sto molto bene a Barcellona, è il club della mia vita e vorrei continuare a giocare con la maglia blaugrana. La mia idea è di finire la carriera a Barcellona. L’Italia e il calcio italiano mi piacciono molto ma il mio amore per il Barcellona è molto grande. Forse da giovane, se non avessi avuto questa carriera con il Barca, avrei potuto provare, ma ora non mi immagino lontano da Barcellona".

SUNDERLAND: MOYES SI E' DIMESSO

Dopo aver chiuso il campionato all'ultimo posto in classifica, il tecnico del Sunderland, David Moyes, si è ufficialmente dimesso rinunciando così a qualsiasi buonuscita da parte del club inglese.

TORINO, CAIRO: "AVANTI CON MIHAJLOVIC"

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, a Premium Sport ha parlato del futuro di Mihajlovic e Belotti: "Avanti con Mihajlovic? La risposta è scontata, ha un contratto con noi e siamo contenti di lui. Ha fatto un primo anno con buoni risultati e buoni riscontri sui giovani lanciati. Siamo soddisfatti e rimarremo assieme. Belotti? Ripartiremo da lui, abbiamo un contratto fino al 2021 e non penso che ci saranno squadre che arriveranno a pagare la clausola. Gli auguro di fare un grande campionato, assieme agli altri rinforzi che arriveranno".

INTER: VERTICE A ROMA, SALGONO LE QUOTAZIONI DI SPALLETTI

In casa Inter salgono le quotazioni di Luciano Spalletti come prossimo allenatore nerazzurro. Questo l'esito dell'incontro, avvenuto a Roma, tra il nuovo coordinatore tecnico di Suning Walter Sabatini, il ds Piero Ausilio, Steven Zhang, con Zhang Senior in conference call.

MILAN: CONTATTO PER KEITA E BIGLIA

Blitz a Roma di Fassone e Mirabelli per incontrare la Lazio. I rossoneri sono interessati a Keita e anche a Biglia per rinforzare il centrocampo di Montella.

INTER, RANOCCHIA SALUTA L'HULL CITY

Un lungo post sui social per salutare l'Hull City e i suoi tifosi e confermare, di fatto, il ritorno a casa. Andrea Ranocchia torna alla base, all'Inter, dopo l'esperienza in Premier e il mancato riscatto del club inglese vista la retrocessione. Tra le cose scritte dall'ex capitano nerazzurro si legge: "Ho trovato un gruppo di uomini veri, uno staff tecnico e medico straordinario ed una tifoseria che anche dopo una retrocessione ci ha applaudito fino alla fine ed oltre! Naturalmente mi sarei augurato un finale migliore, ma vado via da qui con la testa alta di chi ha dato tutto".

BARI: DE ZERBI O BUCCHI

Ci sono Roberto De Zerbi e Cristian Bucchi in pole per la panchina del Bari. Ma anche Massimo Oddo e Beppe Iachini sono sul taccuino del ds Sean Sogliano che ha avviato i lavori per scegliere i successori di Stefano Colantuono. Con De Zerbi, che ha fatto bene a Foggia prima di approdare al Palermo, ci sarebbero stati gia' contatti e il tecnico avrebbe gia' espresso il suo gradimento ad allenare il Bari: resta da definire lo svincolo dal club rosanero (al quale e' legato da un altro anno di contratto) e un progetto calibrato su giovani di qualita'. Anche Bucchi, ora sulla panchina del Perugia, e' seguito da tempo da Sogliano ma per approfondire i contatti bisognera' attendere l'esito dai play off della squadra umbra. Sia De Zerbi che Bucchi prediligono come modulo il 4-3-3. Quello che emerge e' che viene ricercato il profilo di un allenatore in grado di far vivere alla piazza biancorossa una stagione di alto livello in B, dopo la delusione di quest'anno. I contratti con i due tecnici della stagione appena terminata, Roberto Stellone e Stefano Colantuono, invece si concluderanno il 30 giugno (erano previste clausole per il rinnovo in caso di play off o promozione).(

MILAN, SE SALTA KEITA C'E' THAUVIN

Keita resta il principale obiettivo del Milan ma se il laziale non dovesse arrivare i rossoneri sono pronti a virare su Florian Thauvin, attaccante del Newcastle che ha giocato l'ultima stagione col Marsiglia. L'esterno francese classe 1993 ha segnato 15 reti in Ligue 1 quest'anno.

NAPOLI, SI VALUTA RINNOVO ANNUALE PER REINA

Reina avrebbe proposto al Napoli un altro anno di contratto: questa, secondo il quotidiano Il Mattino, l'intenzione del portiere spagnolo che va in scadenza nel 2018. E' stato l'agente Quilon ad avanzare la proposta ad Aurelio De Laurentiis che si è preso del tempo per valutare la possibilità di tenere il numero 1. 

MILAN-GENOA, SCAMBIO LAPADULA-SIMEONE?

Scenari suggestivi: Giovanni Simeone ha disputato una prima stagione in Serie A decisamente positiva attirando l'interesse di molti club tra cui il Milan. Il Genoa valuta il figlio del Cholo 15-16 milioni e per provare ad abbassare le richieste i rossoneri, secondo Sky Sport, sarebbero pronti a proporre uno scambio alla pari con Lapadula. 

AREZZO, UFFICIALE IL DIVORZIO DA SOTTILI

E' addio tra l'Arezzo e il tecnico Stefano Sottili. Lo ha comunicato il club in una nota ufficiale: "Con il Mister abbiamo condiviso un'annata importante e, anche se il finale è stato diverso da quello che tutti noi avevamo sperato, sicuramente il suo lavoro, la sua professionalità e anche il rapporto umano che si è costruito in questi mesi ci permettono di tracciare un bilancio positivo. Non è quindi una frase fatta augurare a Stefano Sottili, nel momento in cui annunciamo che il suo contratto non sarà rinnovato per la prossima stagione, le migliori fortune, con la certezza che, quando ci incontreremo di nuovo sui campi di calcio ci stringeremo la mano con sportività, e anche con affetto". Il contratto dell'allenatore in scadenza a giugno, dunque, non verrà rinnovato. 

LA JUVE STUDIA IL COLPO DI MARIA

La Juve non si ferma mai e prepara già i colpi della prossima estate: secondo il quotidiano La Repubblica i bianconeri sarebbero fortemente interessati ad Angel Di Maria: l'esterno argentino è legato al PSG fino al 2019 ma non è affatto improbabile che lasci Parigi prima del previsto. E la Juve resta in guardia. 

BARCELLONA, LUNEDI' 29 IL NUOVO ALLENATORE

Ancora qualche giorno e il Barcellona comunicherà il nome del successore di Luis Enrique: "Abbiamo lottato fino alla fine, faccio i complimenti ai campioni. Il dopo Luis Enrique? Lunedì 29 daremo l'annuncio del nuovo tecnico. Messi? E' come un matrimonio, continuerà regalando allegria" ha detto il presidente blaugrana Josep Bartomeu. 

SASSUOLO, LA ROMA PUNTA DEFREL

La Roma guarda sempre più al modello Sassuolo: da tempo si rincorrono le voci di Di Francesco possibile allenatore giallorosso dopo Spalletti e ora, secondo il quotidiano Il Tempo, i giallorossi avrebbero messo gli occhi su Gregoire Defrel. Il francese sarebbe il vice-Dzeko ideale e l'esplosione di Iemmello potrebbe convincere i neroverdi a lasciar patrire l'attaccante, sotto contratto fino al 2020.

MONACO, BAKAYOKO DICE NO AL PSG

Tiemouè Bakayoko non andrà al Paris St. Germain. Lo ha spiegato il centrocampista francese a Canal Football Club: "Il PSG è un club che porto nel cuore perché sono di Parigi e tifavo PSG. L'interesse fa sempre piacere, ma non posso lasciare il Monaco per il PSG. E' impossibile, non posso andare in una squadra che è arrivata dietro di noi". 

ISCO: "RESTO AL REAL MADRID"

Dopo aver festeggiato la vittoria della Liga spagnola, Isco ha messo fine alle tante voci di mercato: "La gente che si fa delle domande non deve preoccuparsi, io resto al Real Madrid" ha detto ai microfoni di Cadena COPE il centrocampista spagnolo, legato ai blancos ancora fino al 2018. 

HONDA SALUTA: "LASCIO IL MILAN"

Keisuke Honda ha confermato che a fine stagione lascerà il Milan:"Miei cari tifosi del Milan, grazie. Sono stati tre anni e mezzo impegnativi, ma per questo sono cresciuto come persona", le parole del giocatore affidate ai social network e riportate dall'agenzia giapponese Kyodo. "Lascerò il Milan dopo questa stagione, ma non vedo l'ora di rivedervi presto".

MILAN, VISITE MEDICHE PER MUSACCHIO

È già tempo di calciomercato vero per il Milan: il difensore argentino Mateo Musacchio, classe '90, è a Milano, alla clinica La Madonnina, per effettuare le visite mediche. Sarà il primo acquisto del nuovo Milan: l'accordo col Villarreal risale a diverse settimane fa.