Napoli, caccia al bomber: il nome nuovo è Malcom

Per Ancelotti sarebbe l'alternativa a James Rodriguez e Pepé

Napoli, caccia al bomber: il nome nuovo è Malcom

Continua a Napoli la caccia al bomber. Dopo la brusca frenata sul fronte James Rodriguez col Real Madrid (Perez vuole 50 milioni cash), a Castel Volturno è spuntato un nome nuovo per l'attacco: Malcom. Il presidente De Laurentiis vorrebbe portare il brasiliano in Italia con la formula del prestito con diritto di riscatto, ma nel frattempo continua anche a seguire con grande attenzione la pista che porta a Pépé.

Dopo il clamoroso no alla Roma, dunque, Malcom potrebbe sbarcare in Serie A con un anno di ritardo e una maglia diversa da quella giallorossa. Sulle sue tracce c'è il Napoli, disperatamente alla ricerca di un attaccante importante. Detto della trattativa in salita per James Rodriguez, su cui al momento il Real non vuol far sconti, all'ombra del Vesuvio nelle ultime ore i fari sono tutti puntati sul brasiliano del Barça, per cui però c'è da battere anche la concorrenza di Inter e Milan.

Caratteristiche tecniche alla mano, Ancelotti considera l'ex Bordeaux l'alternativa perfetta a James e Pepé, altro profilo su cui gli azzurri starebbero facendo alcune valutazioni molto attente e approfondite. Il Lille ha aperto alla cessione dell'ivoriano, per cui De Laurentiis sarebbe disposto a mettere sul piatto il cartellino di Ounas e soldi cash. Offerta che il club francese sta prendendo in seria considerazione, anche se poi resterebbe da convincere il giocatore che invece preferirebbe un trasferimento in Premier. Il Napoli è a caccia di un bomber. Il sogno resta James, ma le idee Pépé e Malcom intrigano molto.

TAGS:
Mercato
Napoli
James rodriguez
Malcom
Pépé

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X