Tennis, Djokovic: "Non sono al 100%". Nadal: "Sto bene e voglio divertirmi"

Australian Open al via, il serbo: "Avevo perso fuoco e passione". Lo spagnolo: "Si riparte tutti da zero"

Tennis, Djokovic: "Non sono al 100%". Nadal: "Sto bene e voglio divertirmi"

Novak Djokovic prepara il suo ritorno agli Australian Open, dopo la pausa forzata per i problemi fisici al ginocchio: "Sono contento di tornare a competere nei grandi tornei. Non sono ancora guarito al 100% ma so di cosa sono capace e credo nelle mie capacità di vincere". Non al meglio anche Rafa Nadal: "E' la prima volta nella mia carriera che sono qui senza giocare una partita ufficiale. Sto bene, spero di divertirmi" ha detto lo spagnolo.

Djokovic ha perso diverse posizioni in classifica e si presenta come testa di serie numero 14 ma tiene alto ottimismo e fiducia: "So che se mi trovo al livello desiderato sia mentale che fisico posso effettivamente avere una buona possibilità di andare lontano" ha detto in conferenza stampa. "Sono solo contento di essere tornato a giocare a tennis, di avere l'opportunità di competere ancora una volta nei grandi tornei. L'avevo persa" ha ammesso. "Non sono ancora guarito al 100%. Ma in questo momento è questo il livello a cui posso competere e ogni giorno è sempre meglio", ha aggiunto. "Non so come andranno le cose nel torneo. Anche se il gomito è al 100% guarito, dopo sei mesi di inattività non sai mai come andrà a reagire". Djokovic ha ha parlato anche dei rivali di sempre, Federer e Nadal: "Roger e Rafa l'anno scorso hanno dimostrato che l'età è solo un numero, soprattutto nel caso di Roger. Voglio dire, lui è un esempio per come riesce a prendere cura di se stesso, sa come preparare bene e raggiungere il picco al momento giusto. Ha vinto un altro paio di Slam. Chi lo avrebbe previsto dopo sei mesi di assenza, quindi tutto è possibile davvero". E sul suo futuro, il 30enne non si è sbilanciato: "Non so come si comporterà il mio corpo quest'anno e in futuro. In questo momento la mia energia è diretta al presente".

Alla vigilia degli Australian Open ha parlato anche Nadal, al suo esordio stagionale. Lo spagnolo a causa di una serie di problemi fisici non gioca una gara ufficiale dalla fine della scorsa stagione: "È una situazione nuova per me. Ma mi sento bene. Sento di aver avuto una buona settimana. Spero davvero di essere pronto. Mi sento più o meno di giocare bene". Proprio vista la scarsa preparazione, lo spagnolo ha chiesto e ottenuto dagli organizzatori del torneo di poter disputare una partita amichevole contro Dominic Thiem riproponendo le condizioni da gara: "Volevo giocare un paio di partite a distanza ravvicinata. Ho giocato a Kooyong una volta. Il Club è grande, ma allo stesso tempo le condizioni di gioco sono completamente diverse da qui. È stato un buon allenamento, con buone sensazioni per entrambi credo. Il lavoro è stato fatto nel modo giusto". Sulla stagione che inizia: "Si riparte tutti da zero. Sono ansioso di iniziare. Spero di stare bene ed essere competitivo e, cosa più importante, spero di divertirmi ancora un altro anno".

TAGS:
Tennis
Australian Open
Nadal
Djokovic

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X